My Hero Academia incontra Dragon Ball: Horikoshi omaggia Toriyama nel volume 40

My Hero Academia incontra Dragon Ball: Horikoshi omaggia Toriyama nel volume 40
di

La scomparsa di Akira Toriyama, mangaka leggendario, ideatore di Dr. Slump e Arale e Dragon Ball, ha sconvolto molti autori più giovani, profondamente influenzati dalle sue opere. Tra questi vi è Kohei Horikoshi, autore di My Hero Academia, il quale ha voluto rendere un ultimo, grande, omaggio al maestro nel 40° volume della serie.

L’avventura di Izuku Midoriya nel complicato e competitivo mondo di Heroes e Villains potrebbe non condividere molti aspetti con la storia di Son Goku e dei suoi compagni, ma il lavoro di Toriyama ha posto le basi per la formula ricorrente dello shonen odierno, secondo la quale il protagonista e i personaggi principali superano costantemente i loro limiti per fronteggiare minacce sempre peggiori.

Dopo i sentiti addii degli autori di Shonen Jump a Toriyama, anche Horikoshi ha deciso di rendergli omaggio realizzando l’illustrazione iniziale del volume 40 di My Hero Academia prendendo come riferimento una tavola di Dragon Ball. Come potete vedere nel post di @SupaChronicles presente in calce, All Might e un giovane All For One sono stati rappresentati testa a testa con espressioni decise, la stessa posa in cui Toriyama ritrasse Goku contro Freezer nella pagina di presentazione del capitolo 309 del manga.

Un omaggio significativo, immediatamente notato dai grandi appassionati del settore e di Dragon Ball, e volto a sottolineare la rilevanza di quanto accade nel nuovo tankobon di My Hero Academia. Prima di salutarci, vi lasciamo all’evoluzione di Endeavor, e agli spoiler sul capitolo 418 di My Hero Academia. Fateci sapere cosa ne pensate di questo omaggio da parte di Horikoshi al maestro Toriyama lasciando un commento qui sotto.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi