My Hero Academia: le indagini dei nostri eroi sulle origini dei Nomu

My Hero Academia: le indagini dei nostri eroi sulle origini dei Nomu
di

Il manga del sensei Kohei Horikoshi negli ultimi capitoli ha messo in moto una serie di eventi che potrebbero culminare nello scontro finale tra i nostri eroi e la League of Villain di Shigaraki. Aizawa e Present Mic discutono su cosa fare riguardo i Nomu nell'ultimo capitolo.

Scoperta l'amara verità dietro l'identità del nuovo Nomu visto nella prigione Tartarus, ossia che si tratta di Oboro Shirakumo come visto nei capitoli precedenti di My Hero Academia, Aizawa e Present Mic discutono sul da farsi. I due eroi, dispiaciuti per il fato dell'amico (che abbiamo conosciuto sulle pagine di Vigilante: My Hero Academia Illegals) parlano di cosa dovrebbero fare se venissero a conoscenza del luogo dove vengono creati i pericolosi Nomu. Prma di conoscere la risposta del professor Aizawa, i nostri vengono interrotti da Mirio Togata e Tamaki Amajiki che li avvisano che la piccola Eri soffre per dei dolori al suo corno. Quale sarà la mossa di Aizawa e Present Mic? Lo sapremo nei prossimi capitoli.

Nel frattempo gli studenti della 1-A si stanno alacremente allenando per migliorare i loro poteri. Più di tutti il nostro Deku riesce a impressionare All Might con i suoi velocissimi progressi. Che il ruolo di mentore di All Might stia per finire? Nel chiudere vi presentiamo questo strano cosplay di Bakugo incatenato che riprende un pò la gag della serie del personaggio.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1