My Hero Academia: un indizio suggerisce una mutazione di un quirk

My Hero Academia: un indizio suggerisce una mutazione di un quirk
di

Il manga creato da Kohei Horikoshi, My Hero Academia, sin dalla partenza ha introdotto una pletora di poteri, denominati nel mondo del manga "quirk" e che danno tante caratteristiche differenti. Recentemente abbiamo anche però imparato che questi possono essere facilmente modificati e inseriti in altri corpi a proprio piacere.

Specie quest'ultimo passaggio ha permesso ai fan di creare molte teorie in proposito, soprattutto a causa dei Nomu, del dottore e del quirk di All for One. Tutte queste informazioni si sono incrociate nel capitolo 222 di My Hero Academia, dove vediamo uno scorcio del passato di Tomura Shigaraki, il cui nome originale è Tenko Shimura.

La manifestazione del potere dell'antagonista principale di My Hero Academia sembra essere stata piuttosto inusuale e con una potenza inimmaginabile, almeno stando alle parole di All for One e del dottore che, per primi, andarono a salvare il piccolo Shimura quando distrusse a causa del suo quirk "Degenerazione" le persone che amava.

"In te si è manifestata una rara variante di un quirk - una mai vista prima". È questa una delle frasi che dice All for One durante l'incontro con il piccolo e, naturalmente, ha scatenato tante ipotesi tra i fan. Nel discorso è intervenuto il traduttore americano Caleb Cook, che ha dato spiegazioni sull'originale giapponese.

"変異種 significa mutazione/variazione più tipo. Il punto è che Degenerazione non è stata ereditata col solito metodo. Nella famiglia di Tomura nessuno l'ha mai avuta prima d'ora". Sembra che quindi, almeno finora, Shigaraki sia stato l'unico ad aver subito una mutazione così radicale del quirk e ciò si aggiunge alle altre teorie sui quirk spuntate in rete nei giorni scorsi.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3