My Hero Academia: Kohei Horikoshi ci mostra un tenero Aizawa da bambino

My Hero Academia: Kohei Horikoshi ci mostra un tenero Aizawa da bambino
di

Lo scontro finale tra i Villain e gli Heroes di My Hero Academia si fa sempre più acceso e senza esclusione di colpi. Per promuovere il manga, il suo creatore Kohei Horikoshi ci mostra il professor Aizawa da bambino. Vediamolo insieme.

Come potete vedere in calce alla notizia, il nostro Eraser Head è disegnato in tre momenti distinti della sua vita. Abbiamo l'età adulta che abbiamo imparato a conoscere ed amare nel corso della storia. Horikoshi poi ci mostra la versione da giovane studente un pò impacciato che abbiamo visto anche nella nuova sigla di chiusura della quarta stagione dell'anime e, infine, l'inedita versione da bambino. Anche in questa versione il nostro eroe conservava la sua tipica espressione svogliata che tanto amiamo, segno che i tempi non cambiano mai. Recentemente il personaggio di Eraser Head è stato al centro delle scene, infatti ha da poco scoperto che uno dei suoi migliori amici, Oboro Shirakumo, morto durante il suo tirocinio da eroe, è stato utilizzato per creare uno dei seguaci di Shiragaki, ossia il Nomu Onigiri dotato del potere di aprire varchi per teleportarsi.

Nel capitolo 262 del manga, da poco disponibile sulla piattaforma MangaPlus, ci è stato rivelato che Mirko è l'eroina più forte del Giappone. Di recente, Kohei Horikoshi le ha anche dedicato uno sketch.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2