My Hero Academia: il manga riprende la questione del traditore

My Hero Academia: il manga riprende la questione del traditore
di

La questione del traditore in My Hero Academia è una parentesi aperta dall'arco narrativo del rapimento di Bakugo. Dal quel momento in poi si suppone che nella U.A ci sia un infiltrato che abbia dei contatti con La League of Villain, e nel capitolo 232 All Might e il preside della scuola si confrontano sull'argomento.

Dopo una riunione in cui tutti i professori hanno discusso del futuro degli studenti, i quali andranno presso gli eroi professionisti a seguito degli ordini del Comitato di salute pubblica, All Might e il preside si sono messi in disparte per darsi degli aggiornamenti sul presunto traditore.

All Might si rivolge al preside dicendo che i dormitori della classe di Deku sono stati osservati per 4 mesi, e che per tutto quell'arco di tempo non si sono registrati comportamenti anomali da parte dei ragazzi. Secondo il simbolo della pace, nessuno degli studenti sta facendo la spia per la League of Villain, e la prossima volta che il gruppo compirà un altro assalto non ci saranno dubbi sull'innocenza degli aspiranti eroi.

Il preside accetta con un po' di titubanza l'opinione di All Might, dato che al momento non pare esserci alcuna prova contro gli studenti. Le teorie dei fan sul traditore sono più vive che mai, e ultimamente è salito sul banco degli imputati Kaminari, che qualche capitolo fa ha mostrato un gesto piuttosto equivoco che ha acceso l'immaginazione dei cospiratori.

Oltre a lui, un altro studente che ha destato qualche sospetto è stato Aoyama, il quale in diverse occasioni ha avuto dei comportamenti insoliti nei confronti di Deku. E secondo voi invece? Chi è il presunto traditore?

Horikoshi e Tite Kubo prenderanno parte ad un'intervista in occasione dell'uscita del nuovo character book di My Hero Academia.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1