My Hero Academia mette in scena un momento drammatico tra Toga e Twice

My Hero Academia mette in scena un momento drammatico tra Toga e Twice
di

Il capitolo 228 di My Hero Academia, oltre a mostrarci lo scontro tra Dabi e il villain con il quirk di ghiaccio, ha messo in scena un momento molto tenero tra Toga e Twice, con quest'ultimo che non riesce a trattenere le sue emozioni.

Twice, infatti, all'inizio del capitolo è alla ricerca della giovane ragazza, rifugiatasi in una capanna a causa delle estenuanti ferite subite nel precedente scontro. Dopo poco, Twice riesce a trovarla, ma le sue condizioni critiche lo fanno piombare nel più assoluto sconforto. Toga è chiaramente in fin di vita, e Twice non riesce a sopportare un pensiero simile. I due hanno sempre condiviso un rapporto d'amicizia - anche se abbastanza singolare - e il villain si lascia andare a delle dichiarazioni dal tono emozionale molto forte, che rispecchiano il legame che li accomuna:

"Piccola Toga, no, non sta succedendo, la tua pelle è fredda come il ghiaccio", mentre la sua seconda metà riferisce il contrario, dicendo che è calda come l'inferno.

"Puliamoci Ok?, ricordi questa cosa? è il fazzoletto che mi avevi dato!

Twice, credendo che non ci fosse più speranza per la sua amica, scoppia in una crisi emozionale, rivendicando l'importanza di Toga per lui:

"No, no, no! Tu devi vivere! Mi hai dato un posto a cui appartenere nella Lega, a un emarginato come me. Tu sei stata l'unica che mi ha fatto sentire voluto, dannazione! Strapperò gli arti di quelli che ti hanno ridotto così."

Twice è chiaramente in stato confusionale, e si evince anche dal fatto che incomincia a vedere dei doppioni di se stesso, una delle sue paure più intime e primordiali. L'Armata Rivoluzionaria ha intenzione di attrarre nelle proprie fila Twice, e il prossimo capitolo sarà fondamentale per capire l'evoluzione della vicenda.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2