My Hero Academia: avete fatto caso all'inquietante dettaglio dell'ultimo capitolo?

My Hero Academia: avete fatto caso all'inquietante dettaglio dell'ultimo capitolo?
di

Il capitolo 270 di My Hero Academia ha visto Shigaraki Tomura rompere, una volta per tutte, i legami con il suo passato e abbracciare la sua nuova, maligna dimensione. Prima di riprendere coscienza, l'antagonista ha attraversato una sorta di sogno lucido in cui ha rivisto per l'ultima volta la sua famiglia.

Un escamotage narrativo interessante, con il quale l'autore ha voluto concludere la sua parabola ascendente come erede di All For One. Nel farlo, Kohei Horikoshi ha rivelato un inquietante dettaglio sugli arti di Shigaraki.

Uno di essi, precisamente quello collocato sulla sua nuca, apparteneva a Nana Shimura. E' quindi confermato, la misteriosa mano che All For One conferì in gioventù al suo allievo è stata strappata - presumibilmente dopo la morte - alla posseditrice dell One For All.

Si tratta di uno sviluppo ampiamente anticipato dalla community del manga, fin dall'arco narrativo sui villain, nel quale ci era stato suggerito per la prima volta. Durante il sogno, nonostante i suoi famigliari lo esortino a fermarsi, a ricordare le sue origini, la sua aspirazione ormai sbiadita di diventare un eroe, Shigaraki disintegra i loro fantasmi senza alcuna esitazione.

La sua trasformazione è ora completata. Sarà interessante vedere, una volta risvegliato, se il nuovo character design del villain rispecchierà questa piena maturazione, attraverso una rimozione definitiva degli arti che fino a questo momento lo hanno caratterizzato.

Deku è davvero in grado di fermare il villain più forte della serie? Il manga di My Hero Academia continua ad andare forte negli Stati Uniti. L'opera di Horikoshi è riuscita perfino a superare due colossi come ONE PIECE e Demon Slayer, che in Giappone rimangono ancora imbattuti.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2