My Hero Academia: il passato del Dottor Garaki non è più un mistero

My Hero Academia: il passato del Dottor Garaki non è più un mistero
di

Il Dottor Garaki è uno dei primi personaggi di My Hero Academia che vengono presentati al lettore. Ne facciamo la conoscenza all'interno del tragico flashback di Midoriya, nel quale l'aspirante eroe apprende di non essere in possesso di un Quirk.

Una figura che inizialmente non destava troppi sospetti, ma che con l'avanzare dei capitoli - soprattutto nell'arco narrativo di My Villain Academia - si è rivelata essere un elemento indispensabile per i piani di All For One e del suo successore, Shigaraki Tomura.

Durante le ultime uscite settimanali l'eroe Present Mic è infine riuscito a catturarlo, e quest'ultimo - mentre veniva scortato fuori dal suo laboratorio - ha scoperto le carte sui suoi oscuri trascorsi:

"Settantanni fa, il mondo respinse me e la mia teoria. La teoria della singolarità paranormale, dissero che era un'assurdità basata su prove deboli. Tutti mi ignorarono. In quei giorni, quando il mondo lottava per porre fine alla guerra e reclamare la pace, nessuno voleva sapere di un ennesimo crollo in un futuro lontano".

L'unico a credere nelle idee di Garaki era All For One, che si presentò a lui in veste di salvatore concedendogli tutta la sua fiducia. Una fiducia ben ripagata, a conti fatti, avendo All For One beneficiato del talento in campo sperimentale del dottore. Il suo ultimo contributo, l'innesto di un potere ancora superiore nel corpo di Shigaraki, potrebbe rappresentare il suo più grande trionfo.

Nello specifico, di che cosa tratta la tesi sulla singolarità dei Quirk in My Hero Academia? Il protagonista di My Hero Academia e la sua principale nemesi, Shigaraki Tomura, condividono numerosi parallelismi.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2