My Hero Academia: presentato un nuovo set di figure a tema

My Hero Academia: presentato un nuovo set di figure a tema
di

Nel corso della giornata odierna, l’account Twitter @MechanicalJapan ha ufficialmente presentato un nuovo set di peculiari figure dedicate ad alcuni dei più famosi personaggi di My Hero Academia, apprezzata epopea targata Kōhei Horikoshi.

I prodotti – visionabili in un’immagine a fondo news – sono targate Bandai Spirits e rientrano nella collezione World Collectible Figure vol. 5. Ogni figure, alte 7cm l’una, saranno vendute in un pack singolo da 12 pezzi a un prezzo che varierà tra i 50 e i 65 euro, il tutto con uscita fissata per l’aprile 2020.

Nel caso in cui non lo conosceste, il manga di My Hero Academia - realizzato da Kōhei Horikoshi e lanciato nel 2014 - è ambientato in un mondo dove la maggior parte della popolazione possiede i cosiddetti Quirk, veri e propri superpoteri. Le persone si dividono così in due categorie, gli Hero, che tendono a usare le proprie abilità per il bene comune, e i Villain, che sono tutto l'opposto. Usare il Quirk in pubblico è reato a meno che non si possieda la nomina di Pro Hero, un supereroe registrato, tra i quali figura il tanto amato paladino della giustizia All Might.

La storia è incentrata su un adolescente, Izuku Midoriya, uno dei pochi a essere nato senza un Quirk e, di conseguenza, a essere deriso dal resto del mondo. Tutto cambia però il giorno in cui il Midoriya incontra All Might, il quale decide di cedergli il suo Quirk e di fargli da mentore nella sua nuova carriera da supereroe. Izuku entrerà a far parte di una vera e propria Accademia, il Liceo Yuei, dove farà nuove amicizie e incontrerà potenti nemici.

L'inizio della serializzazione del manga ha avuto inizio sulla rivista Weekly Shōnen Jump di Shūeisha il 7 luglio 2014. Il primo volume tankōbon è stato pubblicato il 4 novembre 2014. In Italia la serie viene pubblicata dal 3 febbraio 2016 da Star Comics. Negli Stati Uniti, invece, i diritti sono stati acquistati da Viz Media, che ha iniziato a pubblicare settimanalmente i capitoli sulla webzine Shonen Jump, in contemporanea col Giappone, a partire dal 9 febbraio 2015.

Un adattamento anime, prodotto da Bones, è in corso in Giappone dal 3 aprile 2016 e conta al momento tre stagioni, mentre la quarta è in produzione. Dalla serie sono stati tratti anche due videogiochi, due manga spin-off, due episodi OAV e due lungometraggi anime, senza contare la valanga di prodotti a tema rilasciati nel corso di questi anni.

Quanto è interessante?
1