My Hero Academia: i Pro Heroes sono giunti al capolinea, ecco chi li sostituirà

My Hero Academia: i Pro Heroes sono giunti al capolinea, ecco chi li sostituirà
di

Dopo il sanguinoso arco narrativo "Guerra di Liberazione Paranormale", i Pro Heroes sono stati gettati nel caos. La società degli eroi sta vivendo la sua epoca più oscura e i due più grandi rappresentanti, Endeavor e Hawks, sono finiti al banco degli imputati. Ecco cosa sta succedendo in My Hero Academia.

Lo scontro con i villain guidati da Tomura Shigaraki ha portato a gravissime conseguenze: la popolazione non ha più fiducia negli eroi e numerosi professionisti hanno abbandonato il loro mestiere per paura. Inoltre, il passato di Endeavor e Hawks è riemerso brutalmente. La guerra ha portato alla creazione di un nuovo oscuro ordine mondiale in cui il concetto di eroe sembra essere stato cancellato.

L'ultimo capitolo di My Hero Academia riprende dopo un breve salto temporale in cui, per proteggere i suoi compagni, Midoriya ha abbandonato il Liceo Yuei. Questo time skip ha portato alla creazione di una milizia civile che si erge a difesa dei più deboli. Dunque, la vita dei cittadini non è più affidata ai Pro Heroes, ma a figure simili ai Vigilanti dello spin-off Vigilante My Hero Academia - Illegals.

"Adesso i nostri occhi sono aperti", afferma il capo della milizia. "Un uomo deve proteggere la sua città natale! Non metteremo le nostre vite nelle mani di nessun altro! Non abbiamo fiducia negli eroi, solo in noi stessi. I giorni in cui ci affidavamo agli eroi sono finiti".

I Pro Heroes sembrano ormai sull'orlo del baratro, ma da questa difficile situazione potrebbe emergere una nuova generazione di eroi, probabilmente guidata da Deku, in grado di riacquistare consensi.

Ecco la cover scartata di My Hero Academia Volume 30. Shoto e Dabi sono fianco a fianco in questo sketch di My Hero Academia.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3