My Hero Academia: il punto sul quirk di Tomura Shigaraki

My Hero Academia: il punto sul quirk di Tomura Shigaraki
di

Negli ultimi volumi di My Hero Academia sono state tante le evoluzioni per i vari personaggi. Gli eroi, in particolar modo gli studenti della Yuei, hanno accumulato esperienza e nuove mosse. Ma lo stesso vale anche per il fronte dei villain, guidati da Tomura Shigaraki. Quest'ultimo in particolare è diventato una vera minaccia.

My Hero Academia aveva già presentato dei possibili miglioramenti per Shigaraki nel volume 26 quando, durante l'arco My Villain Academia, il ragazzo è riuscito a ottenere un'armata, tre potenti alleati e un potenziamento del proprio quirk, oltre a uno sblocco sul lato psicologico e mentale. Il villain è diventato più pericoloso che mai e la testimonianza è arrivata nel capitolo 272 di My Hero Academia.

Dopo il suo risveglio, Shigaraki ha attivato in modo immediato il suo quirk che sicuramente ha ucciso X-Less e Crust, oltre ad altri eroi senza nome. Come abbiamo visto durante il suo ultimo scontro, adesso è capace di estendere il potere molto più in là di quanto abbia mai fatto prima e senza necessitare del contatto tra oggetto e dita.

La propagazione del quirk di decadimento ha coinvolto l'intera città partendo dall'ospedale come epicentro e, a prima vista, sembra essere stato potenziato dall'ultimo utilizzo. Inoltre adesso Shigaraki è in possesso dall'All for One: ciò vuol dire che in futuro potrà utilizzare tanti quirk diversi anche se non è dato sapere se al momento è già in grado di tirarne fuori di sconosciuti. Ormai però è confermato che Tomura Shigaraki è una minaccia ambulante per i protagonisti di My Hero Academia e va assolutamente sconfitto durante la saga in corso.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2