My Hero Academia: qual è il segreto per un buon manga secondo Kohei Horikoshi?

My Hero Academia: qual è il segreto per un buon manga secondo Kohei Horikoshi?
di

Due volte l'anno, dal 1971, Weekly Shonen Jump organizza i Manga Awards Contest, una manifestazione per scovare nuovi autori talentuosi. Per l'occasione, Shuiesha ha chiamato in causa giudici d'eccezione, tra cui Kohehi Horikoshi, creatore di My Hero Academia, e il papà di ONE PIECE.

In onore di questa partecipazione come giudici dell'evento, l'editore ha chiesto loro di dedicare un messaggio a tutti coloro che si cimenteranno nell'impresa. Se per Eiichiro Oda la cosa più importante in un'opera è l'originalità, per Horikoshi sensei, invece, l'elemento più importante all'interno di una storia dipende da un altro fattore. Ad ogni modo, la risposta dell'autore qui segue:

"Un buon manga richiede diversi elementi, ma sono convinto che i più importanti in assoluto siano i personaggi. Anche solo un'espressione può fare in modo che le persone si affezionino a un personaggio. Spero di riuscire a incontrare tanti grandiosi personaggi".

Per il creatore di My Hero Academia, dunque, è fondamentale che il lettore empatizzi con i personaggi, vera colonna portante di un'opera. Vi ricordiamo, inoltre, che il prossimo capitolo del manga debutterà domani su Manga Plus. Nel frattempo, vi invitiamo a recuperare gli ultimi avvenimenti con gli spoiler del capitolo 269. E voi, invece, cosa ne pensate delle parole del sensei, vi trovate d'accordo? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
2