My Hero Academia: la saga dei Villain è stata la peggiore della Stagione 5? Discutiamone

My Hero Academia: la saga dei Villain è stata la peggiore della Stagione 5? Discutiamone
di

Quando manca ormai solamente un ultimo appuntamento alla conclusione, è tempo di trarre le conclusioni sulla Stagione 5 di My Hero Academia. Catalogato come l'arco narrativo più atteso di questa parte della trasposizione animata, My Villain Academia ha in realtà disilluso le grandi aspettative del pubblico. Scopriamo perché.

Prima di analizzare la saga finale della quinta stagione, per fare chiarezza occorre riavvolgere il nastro. My Villain Academia è stato preceduto dall'adattamento di due altri grandi archi narrativi del manga, ossia l'allenamento congiunto con la Classe 1-B e l'Agenzia di Endevaor. Queste due saghe, per quanto entusiasmanti, non includono combattimenti memorabili, come ad esempio lo scontro tra Deku e Overhaul, o quello tra Endeavor e l'High End Nomu. In particolare, focalizzato sulla storia della famiglia Todoroki, l'arco del tirocinio è una parte prevalentemente narrata, che quasi esclude l'azione. Proprio per questo, le aspettative della community ricadevano pesantemente su My Villain Academia.

In questo, però, l'ultima saga della Stagione 5 ha fallito completamente. Il combattimento tra Tomura Shigaraki e Ri-Destro non è stato uno dei migliori messi in scena da Studio Bones, ma a peggiorare le cose è stato lo sminuire il ruolo della Detnerat e la caratterizzazione del leader dell'Armata di Liberazione dei Superpoteri.

Se la Stagione 4 ci aveva lasciato con dei combattimenti "bomba", questa quinta stagione si sta concludendo in maniera totalmente differente. Tuttavia, i presupposti per una guerra totale sono stati appena creati.

E voi, concordate con le critiche di parte del fandom? Vi lasciamo a tagli e differenze tra manga e anime dell'arco My Villain Academia, e alla nuova, stupende key visual della Stagione 5.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3