My Hero Academia: scopriamo l'ispirazione dell'autore per una scena toccante

My Hero Academia: scopriamo l'ispirazione dell'autore per una scena toccante
di

L'autore di My Hero Academia ci spiega da dove viene l'ispirazione per una scena particolarmente dolce, in cui il piccolo Deku si veste come All Might e si offre di salvare la madre da una minaccia che la donna finge per far piacere al bambino. Secondo le parole rilasciate da Horikoshi, la scena replica fedelmente un suo ricordo d'infanzia.

Molti di noi apprezzano la serie di My Hero Academia per la grande carica epica degli scontri, per la potenza delle caratterizzazione e per la fantasiosa originalità dei suoi personaggi. Tuttavia è innegabile che esistano frazioni della serie che lasciano spazio a momenti di tenerezza e di dolcezza, che non possono non ammorbidire il cuore dei lettori e degli spettatori, anche dei più cinici.

Una scena perfettamente esemplificativa in questo senso è quella in cui un Deku ancora bambino, vestito con il costume di All Might (suo idolo indiscusso), si offre in aiuto della madre, che, per fare felice il figlio desideroso di diventare un eroe, si finge in pericolo e bisognosa di essere salvata. In una recente intervista, l'autore della serie Kohei Horikoshi ha dichiarato che questa scena proviene direttamente dai suoi ricordi d'infanzia. Alla domanda su quale scena sia stata maggiormente influenzata dalla sua vita privata, il mangaka infatti risponde:

"Per esempio , nel volume 11, quando Deku era bambino e aveva una scena con la madre. Io ero abituato a fare la stessa identica cosa con mia madre quando ero bambino e io e lei giocavamo insieme al parco giochi. Chiamavamo il gioco "Il re della giungla". Mia madre andava a nascondersi tra i giochi e gridava: "Ti prego salvami Leo!", che era il nome che usavo quando interpretavo questa specie di eroe."

L'autore ha poi ammesso di aver pianto mentre disegnava quella scena, a causa delle forti emozioni che gli riportava alla mente:

"Avevo questo ricordo di me che fingevo di essere Leo mentre giocavo con mia madre al parco, e volevo assolutamente incorporarla nella mia storia. Come lettore, probabilmente è una scena che non ha molto significato, ma per quanto mi riguarda, ho pianto mentre la disegnavo."

Voi che ne pensate? La scena vi ha emozionato? Apprezzate il fatto che l'autore abbia deciso di regalare ai fan questo spaccato così importante della sua vita?

My Hero Academia ha anche una trasposizione anime, arrivata alla sua terza stagione, già conclusa e fruibile su VVVVID, con una quarta già in cantiere.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4

Scopri le ultime novità di Cartoni e Anime disponibili in BluRay e DVD in offerta su Amazon.it.