My Hero Academia: Shoto Todoroki finisce in un problema di chimica per il college!

My Hero Academia: Shoto Todoroki finisce in un problema di chimica per il college!
di

Grazie alla testimonianza di un utente che ha postato una foto su Twitter, possiamo osservare la simpatica trovata di un professore americano di chimica per il compito in classe dei suoi allievi: in uno dei problemi da risolvere gli studenti hanno trovato come protagonista Shoto Todoroki, personaggio di My Hero Academia.

My Hero Academia, il manga di Kohei Horikoshi, è diventato molto rapidamente una delle opere più amate ed apprezzate dai fan di tutto il mondo, raggiungendo una notorietà davvero impensabile anche all'interno della cultura di massa. Le dimostrazioni arrivano tutti i giorni, e alcune sono particolarmente interessanti per considerare la trasversalità di questa influenza.

L'ultimo esempio ci arriva da un luogo in cui non ci si aspetterebbe mai di trovare un riferimento alla cultura del manga e degli anime giapponesi: un'aula di college americano. Infatti, nelle ultime ore, un utente Twitter di nome Maya Nunez ha postato sul suo profilo la foto di un compito in classe relativo al suo corso di chimica generale, in cui il suo professore aveva posto agli alunni un quesito molto particolare.

Come potete vedere voi stessi nel post riportato in calce, il problema in questione aveva come protagonista uno dei personaggi principali di My Hero Academia, e cioè il nostro fiammeggiante Shoto Todoroki, alle prese con i dilemmi della chimica:

"Shouto Todoroki è un personaggio di My Hero Academia con il potere di controllare sia il fuoco che il ghiaccio. L'unico inconveniente del suo potere così soverchiante è che il lato destro del suo corpo comincerà a congelarsi se utilizzerà troppo a lungo il suo potere di controllare il ghiaccio ed è troppo tirchio nell'usare il suo potere di fuoco.

Dopo aver combattuto contro un villain per dieci minuti, capisce che il suo lato destro ha accumulato 15.3 kg di ghiaccio, e così decide di andare oltre i problemi con il suo papà e cominciare ad usare il suo potere di fuoco per scongelare il suddetto ghiaccio. Se volesse davvero fondere il ghiaccio e successivamente far evaporare l'acqua (perché nessuno vuole combattere con una tuta fradicia) quanto calore richiederà questa azione?"

Insomma, sembra proprio che My Hero Academia stia contagiando con il suo fascino tutti gli strati della società, senza fasce di età escluse, anche grazie alla coerenza della logica dei poteri noti come Quirk e alle interessanti combinazioni fisiche e chimiche delle loro capacità.

Che ve ne pare? Vi è piaciuta la trovata del professore in questione? Siete in grado di risolverlo?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1