My Hero Academia: ecco spiegato il motivo dello svenimento di Gigantomachia

My Hero Academia: ecco spiegato il motivo dello svenimento di Gigantomachia
di

Con la sconfitta di Gigantomachia la guerra tra gli eroi di My Hero Academia e l'Unione dei Villain sta giungendo ad una conclusione, ma come è stato possibile abbattere il grosso nemico? Vediamolo insieme.

Gigantomachia rappresentava un grosso ostacolo alla vittoria dei protagonisti. Negli scorsi capitoli del manga di Kohei Horikoshi abbiamo seguimmo lo scontro tra i ragazzi della classe 1-A ed il potente villain e nonostante gli sforzi dei primi nel far ingerire un sedativo all'essere geneticamente modificato, quest'ultimo continuò a muoversi. Passò molto tempo prima che la medicina fece sentire il proprio effetto facendo crollare svenuto il gigante.

Nelle ultime pagine pubblicate però una teoria di Best Jeanist sembrerebbe dare una reale spiegazione alla perdita di conoscenza del nemico. Secondo l'eroe professionista sono state le azioni combinate dei ragazzi a sfiancarlo lasciandolo completamente senza forze.

Recentemente è stato rivelato che il Quirk del mostro viene attivato sotto ordini diretti di Shigaraki, tuttavia ciò non è abbastanza per contrastare lo sforzo fisico subito dal mostro a seguito delle continue battaglie contro gli eroi, il quale rimane a terra legato dal potere di Best Jeanist.

A seguito di questa esperienza, se il grosso villain dovesse ripresentarsi, gli eroi saprebbero come affrontarlo. Purtroppo però lo stesso discorso vale dal punto di vista del gruppo di Shigaraki che, nel caso quest'ultimo dovesse riuscire a fuggire, saprebbe quali sono i punti deboli dei protagonisti nel caso dovesse nuovamente combatterli.

Cosa ne pensate dello scontro con Gigantomachia? E della sua conclusione? Lasciateci un commento.

Riporto inoltre alcuni nostri articoli riguardanti un'incredibile tavola a colori di Dabi da My Hero Academia e le reazioni dei protagonisti al nome da eroe di Bakugo in My Hero Academia.

Quanto è interessante?
3