My Hero Academia: la strategia degli Heroes è fallita alla partenza?

My Hero Academia: la strategia degli Heroes è fallita alla partenza?
di

Deku e Aoyama hanno guidato gli Heroes nel primo contatto con All For One e i suoi. La trappola è stata fatta scattare e le premesse della Seconda Guerra sembravano favorire la buona riuscita del piano elaborato da All Might. L'intervento dell'ultimo secondo di una Villain, però, potrebbe aver ribaltato le sorti dello scontro di My Hero Academia.

Come suggerito dall'ex Simbolo della Pace, gli Heroes hanno cercato sin dal primo momento di dividere i Villain del Fronte per combatterli singolarmente. Grazie al nuovo potere di uno studente della Classe 1-B di My Hero Academia, la strategia stava funzionando alla perfezione, salvo fallire proprio all'ultimo istante.

Nel capitolo 345, i criminali vengono intrappolati in delle gabbie, e successivamente spinti nei portali warp generati dal Quirk di Monoma, che ha copiato quello di Kurogiri. Ciascun Villain, finisce preda di una squadra di Heroes. Dabi viene ad esempio fronteggiato dai Todoroki, Toga da Froppy e Uraraka, e Shigaraki da Deku e Bakugo. Queste due ultime formazioni, però, vengono improvvisamente sconvolte.

Mentre Bakugo focalizza la sua attenzione su Shigaraki, Deku viene improvvisamente risucchiato in uno dei portali di Monoma. Il danger sense pare non essersi attivato, ma non è però lo studente della 1-B ad averlo catturato, bensì Himiko Toga.

Come ben sappiamo, la ragazza è ossessionata da Ochaco e Izuku, e prima della battaglia finale, vorrebbe confrontarsi con loro due. Questa sua mossa, però, potrebbe portare al fallimento anzitempo del piano degli Heroes. Bakugo avrebbe dovuto combattere la battaglia finale di My Hero Academia al fianco di Midroiya: come farà ora ad affrontare Shigaraki senza il suo supporto?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1