My Hero Academia: Tomura Shigaraki non si è fatto scrupoli con un tradimento

My Hero Academia: Tomura Shigaraki non si è fatto scrupoli con un tradimento
di

Shigaraki è sempre stato affiancato, fin dall'inizio della storia, da All for One. Pian piano ha poi trovato altri alleati che lo hanno aiutato a costituire una vera e propria organizzazione criminale nota come League of Villain. Adesso che ha ottenuto nuovi poteri in My Hero Academia, non ha mancato di metterli in mostra.

Con l'ottenimento di All for One, trasferitogli proprio dal suo maestro, Tomura Shigaraki sta sfruttando i suoi nuovi quirk ma sta anche seguendo il volere del suo maestro dirigendosi a catturare il One for All in possesso di Izuku Midoriya. Sono diversi però i frangenti in cui All for One gli dice mentalmente di catturare il quirk appartenuto in passato al fratello del più grande villain della storia.

Shigaraki però in My Hero Academia 277 si ribella al volere del suo maestro, rivelando che quello è il suo corpo e pertanto non diventerà una semplice marionetta di questo potere. Anzi, Shigaraki rincara la dose specificando che supererà il suo maestro e diventando quindi il più grande villain esistente, soprattutto senza sottostare al suo volere. Shigaraki ha quindi le idee molto chiare sul mantenere il possesso del proprio corpo e della propria mente, senza farsi scrupoli nel tradire il proprio maestro.

Come si evolverà questo rapporto nei prossimi capitoli di My Hero Academia, e cosa potranno fare Deku e gli altri per fermare il villain? My Hero Academia potrebbe tornare tra due settimane a causa di una pausa imprevista.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2