My Hero Academia: vedremo mai la morte di un personaggio fondamentale?

My Hero Academia: vedremo mai la morte di un personaggio fondamentale?
di

L'ultimo arco narrativo di My Hero Academia si è ormai concluso, e se ha più volte sorpreso i lettori con duri colpi agli Heroes, sia fisici che morali, soprattutto per quanto riguarda la situazione di Endeavor e della Hero Society, in seguito alla rivelazione del Villain Dabi, non ha portato a nessuna, significativa, morte.

Gli eventi della Guerra di Liberazione del Paranormale ha sicuramente portato a dei cambiamenti irreversibili nel mondo creato da Kohei Horikoshi, e nonostante la continua serie di intensi scontri, sembra che nessuna delle due fazioni sia pronta a perdere qualcuno dei suoi membri, tantomeno personaggi considerati molto importanti. Sin dall'inizio della guerra si poteva percepire come Deku, Bakugo, All Might, Endeavor, Aizawa e Hawks sarebbero stati coinvolti in battaglia, e quindi avrebbero potuto ricevere ferite più o meno gravi.

Aizawa e Hawks si ritrovano probabilmente troppo mutilati per continuare in qualche modo le loro rispettive carriere, Endeavor è stato sconvolto dalle parole del suo primogenito, Toya, diventato il potente e diabolico Villain conosciuto come Dabi, mentre Midoriya si ritrova momentaneamente indebolito a causa dello scontro diretto con Shigaraki. Dalla parte dei Villain, le perdite sono state esigue, riguardanti solo Twice e Mr. Compress.

In un mondo in cui il conflitto tra le due forze sta diventando sempre più evidente, è inevitabile che ci siano delle perdite, ma sembra che la Guerra di Liberazione del Paranormale non sia stato l'arco giusto per determinati sviluppi. Cosa ne pensate? Credete che la scelta di lasciare tutti i personaggi di maggior rilievo in vita sia giusta? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Ricordiamo che la percezione riguardo la Hero Society è cambiata per sempre, e vi lasciamo ai primi dettagli riguardo la prossima saga.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
0