My Hero Academia: tutte le Vestigia di One For All, dalla più scarsa alla più forte

My Hero Academia: tutte le Vestigia di One For All, dalla più scarsa alla più forte
di

All'inizio di My Hero Academia Deku diviene il prescelto, colui che l'eroe numero uno All Might considera come suo degno successore e che per questo è meritevole nell'ereditare il One For All. Nel corso dell'opera scopriamo che questo Quirk è stato di coltivato di mano in mano per generazioni e che a causa di ciò è divenuto sempre più potente.

Attenti agli spoiler, se non siete in pari con la storia narrata nel manga di My Hero Academia non proseguite la lettura!

Da ormai diverso tempo siamo a conoscenza del fatto che Izuku Midoriya è in realtà il nono possessore di One For All, nonché probabilmente anche l'ultimo. Il passaggio generazionale ha fatto sì che il Quirk crescesse esponenzialmente, tanto da non poter più essere ereditato da qualcuno con un Quirk già in possesso. Considerando che già Midoriya è un eccezione per la sua epoca, difficilmente qualcuno in futuro potrà divenirne possessore.

Nel capitolo 407 di My Hero Academia scopriamo il nome della seconda vestigia di One For All, quello che si supponeva essere un antenato di Bakugo. Kohei Horikoshi, con le ultime vicende ha approfondito la storia passata di All For One e One For All, ma ci siamo mai chiesti quale sia la vestigia di One For All più forte di My Hero Academia? Prima di cominciare, ecco tutti i Quirk di One For All in My Hero Academia.

La Vestigia più scarsa di One For All è Yoichi Shigaraki, il fratello minore di All For One. Di lui sappiamo che è un ragazzo esile - il motivo ci viene spiegato attraverso le origini di All For One in My Hero Academia 407 - e senza particolari capacità. Il suo unico potere era quello di poter concedere il suo Quirk a qualcun altro.

Apparentemente più debole rispetto agli altri è la quarta vestigia di One For All. Hikage Shinomori ha trascorso la sua esistenza nascondendosi e coltivando il Quirk. È colui che ha posseduto il One For All per più tempo dopo All Might e la sua abilità principale era il Danger Sense. Non dovrebbe dunque possedere capacità degne di nota in battaglia.

Della sesta vestigia di One For All non sappiamo molto. En era un Pro Heroes della sua epoca. Ricevette OFA quasi casualmente da un ormai stremato Daigoro Banjo. È colui il quale ha concesso in dote a Deku lo Smoke Screen, per cui le sue capacità dovrebbero concentrarsi prevalentemente sulla difesa e sulla fuga.

Il terzo possessore di One For All è Bruce, colui che porta in dote il Fa Jin. A proposito, avete compreso come funziona il Fa Jin di One For All in My Hero Academia? Era il secondo in comando dei rivoluzionari che si opponevano ad All For One, ma non riuscì a resistere per molto al villain.

Kudo è stato il secondo possessore di One For All, utilizzatore del Quirk Transmission. Il suo potere gli consentiva di velocizzarsi cambiando marcia come se fosse un veicolo. È l'uomo più odiato da All For One, poiché rivoluzionario che si ribellò alla sua egemonia. È infatti merito suo se Yoichi riuscì a scampare dalle brame del fratello.

Daigoro Banjo è la quinta vestigia di One For All. Finalmente troviamo un utilizzatore completo sia in attacco che in difesa. Il suo Black Whip gli consentiva infatti di muoversi rapidamente e di attaccare dalla lunga distanza sfruttando la frusta come se avesse più arti.

Passiamo poi a Nana Shimura, la settima vestigia che poteva flutturare nell'aria attraverso il Float. Era la nonna di Tenko Shimura, alias Tomura Shigaraki, nonché maestra di Toshinori Yagi. Assieme a Gran Torino formava una coppia di eroi formidabile.

Toshinori Yagi è il primo uomo senza Quirk a ricevere One For All. Proprio a causa di ciò ha potuto convivere con il Quirk per numerosi anni e a farlo crescere esponenzialmente. Non è mai riuscito a sfruttare i Quirk dei suoi possessori, ma in cambio era dotato della Muscle Form, una trasformazione che ampliava la sua forza e la sua rapidità.

La Vestigia di One For All più forte è Izuku Midoriya, per ovvie ragioni. Sebbene al momento non sia ancora in grado di sfruttare One For All al suo 100%, è l'unico a poter controllare i Quirk dei suoi predecessori. È per questo dotato di una varietà di poteri che gli consentono di compiere la mossa giusta al momento giusto. Scopriremo prima del finale di My Hero Academia se Deku erediterà anche la Muscle Form del suo maestro.