My Hero Academia: Vigilantes, un nuovo riferimento a Dragon Ball nell'ultimo capitolo

My Hero Academia: Vigilantes, un nuovo riferimento a Dragon Ball nell'ultimo capitolo
di

Durante l'ultimo capitolo della serie spin-off My Hero Academia: Vigilantes abbiamo visto l'ennesima citazione a Dragon Ball, in particolar modo alla tecnica principe di Goku, la Kamehameha. Proprio il protagonista, Koichi, si è messo nella posizione tipica del saiyan per lanciare il suo attacco finale.

La serie spin-off del manga del momento, creato da Kōhei Horikoshi, intitolato My Hero Academia: Vigilantes, ha da sempre utilizzato con naturalezza riferimenti alla cultura di anime e manga pregressa, esattamente come la serie originale. Ma con l'ultimo capitolo, quella che era una citazione già presente nella serie, si è fatta esplicita come non mai.

Come gli appassionati sapranno, il capitolo numero 40 ha visto il protagonista Koichi lottare al fianco del Pro Hero Eraserhead contro il nemico che lo aveva messo alle corde. Il giovane vigilante ha, grazie ai poteri del suo quirk, la capacità di lanciare piccole sfere di energia utilizzando le mani, ma, per riuscire a scagliare un attacco che sia sufficientemente potente, deve avere del tempo a disposizione per caricarsi.

Proprio per consentire al ragazzo di accumulare abbastanza energia, Eraserhead e gli altri alleati lavorano al fine di distrarre il nemico, arrivando fino al punto di privarlo della vista grazie a una delle bende tipiche del vestiario di Aizawa. Quando il nemico si libera, vede davanti a se proprio Koichi, il quale, avendo esaurito il tempo necessario a caricare la tecnica, è pronto a sferrare il colpo decisivo.

La posa che permetterà tale attacco è esattamente identica a quella che assume Goku, protagonista della serie di Dragon Ball, nel momento in cui decide di utilizzare la Kamehameha, il suo attacco più caratteristico, nonché uno dei più potenti. Koichi aveva già fatto notare tale somiglianza in passato, ma questa volta le tavole appaiono veramente identiche, compresa la luce che illumina la figura del giovane eroe nell'ultima pagina del capitolo in questione.

Che ne pensate? Vi è piaciuto questo riferimento al capolavoro di Akira Toriyama?

Ricordiamo che My Hero Academia: Vigilantes è uno spin-off della serie My Hero Academia. Quest'ultima opera ha ricevuto già tre stagioni di adattamenti animati, con una quarta che è attualmente in produzione.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!