My Hero Academia: quel Villain è passato dalla parte degli Heroes?

My Hero Academia: quel Villain è passato dalla parte degli Heroes?
di

Quando abbiamo visto i portali dimensionali generati dal suo Quirk far emergere gli Heroes alle spalle di Deku, tutti abbiamo pensato che quel personaggio si fosse in un qualche modo risvegliato. Ma è davvero così? Scopriamo cosa sta accadendo a uno dei protagonisti di My Hero Academia.

Nel corso della quinta stagione dell'adattamento animato di My Hero Academia abbiamo potuto conoscere meglio la storia di Kurogiri. In realtà, l'ex spalla destra di All For One era un amico di Eraserhead e Present Mic, un giovane ragazzo che, come loro due, sognava di poter diventare un Hero. Tuttavia, dopo un incidente che lo ha condotto alla morte, il Simbolo della Paura ne ha recuperato il corpo e lo ha trasformato in un esempio primordiale di Nomu.

Nonostante i tentativi di Aizawa di fargli riacquistare la sua personalità originale, sfruttando il suo Quirk di cancellazione, Kurogiri non è mai realmente tornato a essere Shirakumo. I recenti avvenimenti, però, hanno aperto le porte a questa possibilità.

In My Hero Academia gli Heroes mettono in atto la loro strategia, e dopo aver abbindolato All For One, un interno esercito è pronto a combatterlo. Gli eroi, fuoriescono da alcuni portali, che il Simbolo della Paura riconosce essere quelli di Kurogiri. In realtà, non è esattamente così.

Il Quirk è realmente quello di Kurogiri, ma ad averlo utilizzato non è stato il villain, ma bensì Monoma della Classe 1-B. A quanto pare, il criminale si trova ancora in uno stato catatonico, e a questo punto, con Aizawa non ancora pronto alla guerra di My Hero Academia, non è nemmeno chiaro se potrà mai tornare a essere Oboro.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1