My Hero Academia vittima di un errore di traduzione, il manga non si concluderà presto

My Hero Academia vittima di un errore di traduzione, il manga non si concluderà presto
di

Nelle ultime settimane c'è stata molta confusione intorno all'annuncio della conclusione del manga di My Hero Academia, che a molti è parsa imminente a causa dell'errore di traduzione di alcune testate statunitensi. L'opera infatti non è ancora entrata nell'ultimo arco narrativo, ma solo nell'ultimo atto, e ciò significa che la conclusione potrebbe essere ancora molto lontana.

AnimeNewsNetwork, uno dei principali canali d'informazione a tema anime, ha tradotto erroneamente il kanji di "Final Act" come "Final Arc", così come molte altre testate statunitensi, e di conseguenza sui social molti fan hanno pensato che il manga potesse concludersi nell'arco di un anno o meno. Come riportatovi pochi giorni fa, tuttavia, potrebbe mancare ancora molto tempo alla conclusione di My Hero Academia, specie considerando la lunghezza dei primi due atti.

Kohei Horikoshi, autore del manga, ha annunciato l'inizio del secondo atto con la pubblicazione del Volume 12, che ha segnato la fine della saga del Liceo Yuei e l'inizio della saga Rise of the Villain. In totale, quindi, il primo atto è stato serializzato in 11 Volumi e 99 capitoli, mentre il secondo in 20 Volumi e 206 capitoli. Per il momento non possiamo sapere quanto sarà lungo l'atto conclusivo, ma considerando che in media Horikoshi pubblica 50 capitoli l'anno e che la storia deve ancora rispondere a parecchie domande, è possibile ipotizzare una conclusione tra il 2023 e il 2025.

Naturalmente si tratta di semplici speculazioni visto che la decisione finale spetterà all'autore della serie, ma è comunque importante chiarire che difficilmente l'arco narrativo corrente sarà l'ultimo del manga.

Quanto è interessante?
3