Napoli Comicon 2018: Dynit annuncia 'Kimi no Suizo wo Tabetai' e 'Mirai no Mirai'

di

Durante la seconda giornata del Napoli Comicon 2018, Dynit ha tenuto una conferenza stampa per comunicare agli ospiti della kermesse partenopea le nuove acquisizioni home video e gli streaming panificati dall’editore.

Nel corso del meeting è innanzitutto emerso che Akira, acclamato capolavoro d’animazione del 1988, scritto e diretto dal sensei Katsuhiro Ōtomo, riceverà una nuova edizione home video che per l’occasione includerà il recente doppiaggio proposto nelle sale cinematografiche d’Italia.

Annunciato poi Kimi no Suizo wo Tabetai, drammatico film d’animazione anche noto col titolo inglese Let Me Eat Your Pancreas, diretto da Sho Tsukikawa e basato sull’omonimo romanzo di Yoru Sumino. Uno studente delle scuole superiori legge per caso il diario segreto di una compagna di classe, Sakura Yamauchi, dal quale apprende la sua drammatica condizione: ha una malattia al pancreas. Dodici anni dopo la scomparsa della ragazza, il protagonista è diventato un insegnante nella medesima scuola in cui si diplomò e cerca di ricordare i mesi trascorsi assieme alla fanciulla. Il film verrà proposto nelle sale cinematografiche da Nexo Digital.

Per la prossima stagione è stato annunciato anche l’arrivo di Mirai no Mirai (o anche Mirai of the Future, se preferite) di Hosoda, una pellicola d’animazione incentrata su una ragazza in grado di viaggiare nel tempo. Atteso nelle sale nipponiche a partire dal prossimo 20 luglio, il film verrà presentato in anteprima al Festival di Cannes.

Per quel concerne gli streaming, l’editore non ha annunciato nessuna nuova opera, limitandosi tuttavia a invitare i fan di My Hero Academia, apparentemente ansiosi di poter visionare la terza stagione con sottotitoli in italiano, a seguire la pagina Facebook ufficiale di Dynit. Che l’annuncio della terza stagione sia ormai imminente?

Durante la consueta sessione di domande da parte del pubblico, infine, Dynit ha poi rivelato di star incontrando non poche difficoltà per quel che concerne il doppiaggio dell’ultimo episodio di Fullmetal Alchemist: Brotherhood, attribuendone la causa al doppiaggio eseguito a suo tempo da Panini. Pare inoltre che l’opportunità di acquisire la serie di Sailor Moon Crystal sia attualmente sfumata.

Quanto è interessante?
3