Naruto: 5 anni fa si concluse una delle opere che rivoluzionò il genere shonen

Naruto: 5 anni fa si concluse una delle opere che rivoluzionò il genere shonen
di

Ancora oggi, è indelebile nella mente degli appassionati la conclusione di Naruto, il capolavoro di Masashi Kishimoto che riuscì a rivoluzionare in una chiave shonen un universo tanto affascinante come il mondo ninja. A distanza di diversi anni dalla sua naturale fine, l'opera riesce ancora oggi ad accompagnare la crescita di grandi e piccini.

La popolarità di questo mitico titolo è tale che persino la scienza ha provato a spiegare alcuni quesiti del franchise, come dimostra il recente tentativo di analizzare la fantomatica corsa ninja. Un connubio di dettagli che, nel corso del tempo, è riuscito a creare un'iconografia radicalmente inserita nell'immaginario mondiale del panorama fumettistico.

Il mese di novembre del 2014, infatti, vide il termine del manga di Naruto, la conclusione di una saga immensa e speciale. Una serie che contribuì al massimo splendore di Weekly Shonen Jump, nonché ad arricchire l'infanzia di moltissimi ragazzi in tutto il mondo, grazie alla popolarità che riscosse da Oriente a Occidente. Quel copricapo finalmente riconsegnato a Sasuke simboleggiò ufficiosamente la realizzazione del credo ninja di Naruto, nonché il compimento dell'obiettivo che accompagnò il protagonista insieme all'ambizione di diventare Hokage.

Ed è incredibile, ancora oggi, come questo capolavoro riesca ad avvicinare al franchise ancora nuovi appassionati, seppur lo spinf off di Boruto: Naruto Next Generations non stupisca su tutti i fronti. E voi, invece, cosa ne pensate della popolarità dell'opera a distanza di 5 anni dalla sua conclusione? Fatecelo sapere, come sempre, con un commento qua sotto.

FONTE: Reddit
Quanto è interessante?
5