Naruto: la fine dell'adattamento animato del capolavoro di Masashi Kishimoto compie 3 anni

Naruto: la fine dell'adattamento animato del capolavoro di Masashi Kishimoto compie 3 anni
di

Ad appena pochi giorni da un altro importante anniversario, quello della morte di Itachi Uchiha, il franchise di Naruto Shippuden si appresta a celebrarne un altro. Esattamente tre anni fa, infatti, debuttava sul suolo nipponico l'ultimo episodio dell'anime tratto dal manga di Masashi Kishimoto.

Il 23 marzo 2017 debuttò in Giappone la puntata numero 500 di Naruto che accompagnava gli iconici protagonisti verso la fine della storia. Nonostante la serie sia terminata con l'episodio citato poc'anzi, de facto il brand è proseguito con il sequel spinf-off Boruto: Naruto Next Generations, curato sempre dallo Studio Pierrot.

Anche il suo sequel, dove il coinvolgimento di Kishimoto è appena di supervisione, ha riscosso un particolare successo, seppur non siano mancate molte critiche per la lunga carrellata di episodi filler che ha contraddistinto larga parte della produzione, solo attualmente nel pieno degli eventi canonici. Ad ogni modo, è innegabile che il franchise di Naruto sia ancora oggi uno dei titoli più floridi del panorama nipponico, nonostante faccia parte della precedente generazione. Proprio per questo, dunque, il terzo anniversario dalla fine dell'anime principale è una data importante per ogni appassionato di animazione.

E voi, invece, avete seguito la serie fino all'ultima puntata? Lo spazio dedicato ai commenti è a vostra completa disposizione.

Quanto è interessante?
3