Naruto, in che anni ed epoche è ambientata la storia dei ninja?

Naruto, in che anni ed epoche è ambientata la storia dei ninja?
di

Sebbene sia un'opera di finzione e non collocata in un preciso periodo storico anche Naruto ha elementi realistici ripresi dai libri di storia, perciò vediamo assieme a cosa si è ispirato Masashi Kishimoto per il suo manga.

Si evince fin da subito, al netto degli elementi magici ovviamente, che Naruto non è collocato in un periodo storico preciso. Questo perché mescola un'ambientazione dal sapore antico e feudale a elementi tecnologici moderni.

Lo stesso autore, Masashi Kishimoto, aveva confermato che per Naruto si era ispirato a diverse epoche e momenti storici mescolandoli assieme per creare un'ambientazione unica nel suo genere. È per questo che ci sono computer ma non macchine, una sorta di tecnologia wi-fi ma non aeroplani.

Per quanto riguarda la struttura sociale di Naruto, basata molto sul concetto feudale, si può fare riferimento al Giappone del periodo Tokugawa, che va dagli inizi del 1600 fino alla seconda metà del 1800. Una società divisa appunto in feudi e classi sociali, tra samurai, borghesia, artigiani e contadini, riflettendo molto quello che si vede in diverse realtà all'interno del manga.

Sulla tecnologia invece Naruto riprende gli anni '80 e '90 del '900, elementi coevi appunto alla pubblicazione del manga che Kishimoto ha inserito all'interno di una realtà che richiamava un periodo storico ben antecedente vissuto in Giappone.

E voi conoscevate le ispirazioni sui periodi storici in Naruto? Diteci la vostra nei commenti, intanto ecco i 5 personaggi più profondi di Naruto e già che ci siete anche i 5 personaggi più forti della prima parte di Naruto.