Naruto: quella volta che due personaggi di Dragon Ball apparvero nel manga

Naruto: quella volta che due personaggi di Dragon Ball apparvero nel manga
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Naruto è un'opera che ha fatto la storia dei manga e della rivista Weekly Shonen Jump. Complice uno splendido immaginario, una storia ricca di sottotrame e tanti personaggi variegati, Masashi Kishimoto è riuscito a delineare un mix perfetto per un cocktail vincente, un vero e proprio capolavoro ricco anche di piccoli easter egg.

Il papà di Naruto non ha mai nascosto nella sua opera qualche piccolo omaggio alle grandi opere di Shueisha, basti pensare al Cappello di Paglia disegnato all'interno dell'ultimo capitolo in onore a ONE PIECE, il grande rivale di Masashi Kishimoto ai tempi della serializzazione del manga. Ad ogni modo, il capolavoro di Eiichiro Oda non è l'unico titolo ad aver fatto visita a Naruto.

All'interno del capitolo 150, infatti, durante un viaggio con il maestro Jiraya, il protagonista decide di fare una sosta in un villaggio, nella fattispecie nei pressi di una bancarella che vende maschere ANBU. Tra le varie maschere ne spiccano due in particolare a tema Dragon Ball, ovvero una di Chiaotzu e un'altra che solo i fan più accaniti dell'opera di Akira Toriyama possono riconoscere, cioè quella di Son Goku, ma nella sua prima ed originale bozza del personaggio.

E voi, invece, avevate riconosciuto questi due omaggi a Dragon Ball nel capitolo 150 di Naruto? Fatecelo sapere, come di consueto, con un commento nell'apposito riquadro qua sotto. Prima di salutarvi, vi rimandiamo ad una notizia dedicata che ripercorre la routine lavorativa di Masashi Kishimoto ai tempi della serializzazione del manga.

Quanto è interessante?
3