Naruto: la medaglia d'oro olimpica verifica l'efficienza della Naruto Run

Naruto: la medaglia d'oro olimpica verifica l'efficienza della Naruto Run
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Si è chiacchierato molto riguardo alla Naruto Run, soprattutto nel mese di settembre, durante il quale un fan si era presentato nei pressi dell'Area 51 esibendo tipico gesto aerobico dei Ninja di Kishimoto. La sua notorietà non accenna a fermarsi, contagiando anche la medaglia d'oro olimpica, che ha verificato personalmente la sua efficienza.

Il tutto è partito da un video postato sul canale Youtube di Because Science, in cui si tenta di verificare la presunta efficacia della Naruto Run, grazie alla collaborazione dell'oro olimpico Jeneba Tarmoh che ha offerto la sua disponibilità per testare la tecnica di persona.

La campionessa olimpica è stata affiancata da un aiutante, il quale insieme a lei ha partecipato al test: entrambi hanno sostenuto la prova correndo sia normalmente che utilizzando la Naruto Run, e il risultati sono stati molto interessanti.

I dati della prova, infatti, hanno evidenziato un 3% in meno di velocità quando i corridori imitavano la posa di Naruto. La Tarmoh ha affermato che ciò si verifica per via della stretta compressione a cui sono sottoposte le ginocchia assumendo questa posizione, e a causa di una mancanza di equilibrio generale che rallenterebbe i movimenti.

Sembra quindi che il mito riguardante l'efficienza della Naruto Run sia stato sciolto; in passato, infatti, si credeva che sporgendosi in avanti con le braccia all'indietro ci fosse meno massa corporea in posizione verticale, aumentando la resistenza del corridore.

Come ha evidenziato il video, però, correndo in questo modo si perde più facilmente l'equilibrio, inficiando sulla velocità finale della prestazione.

I fan hanno ricordato i migliori momenti tra Kakashi e Guy nella serie di Naruto. Come apparirebbe Naruto con lo stile dell'anime di Demon Slayer?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2