Naruto Shippuden: 12 anni fa una guerra fratricida decretava il suo vincitore

Naruto Shippuden: 12 anni fa una guerra fratricida decretava il suo vincitore
di

Durante la lunga serializzazione di Naruto Shippuden non sono mancati momenti talmente intensi da mozzare il fiato a qualsiasi lettore e appassionato della saga ideata da Masashi Kishimoto. In particolare, nel cuore di ciascuno di noi è indelebile la guerra fratricida tra due dei personaggi più criptici dell'opera.

Itachi Uchiha è uno dei personaggi più apprezzati dell'epopea ninja di casa Shuiesha, come dimostrano le numerose action figure a lui dedicate. Un uomo che si è fatto carico del fardello del tradimento pur di difendere il Villaggio che tanto rispettava, anche a costo di sterminare la stessa specie e la propria famiglia. Eppure, fu proprio la scelta di risparmiare il fratello che tanto amava, l'unico a cui non poteva fare del male, a scatenare tra Itachi e Sasuke una guerra fratricida.

Sasuke, infatti, si trovò a crescere talmente velocemente da dimenticare il piacere dell'infanzia e dei rapporti umani, mosso unicamente dal desiderio di vendetta. Un destino destinato a compiersi esattamente 12 anni fa, con il capitolo 393 e 394 di Naruto, quando Itachi ne uscì sconfitto dallo scontro che lasciò i lettori con il fiato sospeso per oltre un mese. Ebbene sì, da quella fatidica battaglia è passata una dozzina di anni, un lasso di tempo piuttosto importante per uno dei manga che ha contribuito ad accompagnare l'infanzia di milioni di appassionati.

E voi, invece, ricordate ancora quel giorno? Fatecelo sapere con un commento qua sotto. Ma a proposito del celebre "ninja traditore", vi ricordate quella volta in cui Itachi si mise ai fornelli?

FONTE: Reddit
Quanto è interessante?
2