Naruto Shippuden: 5 momenti perfetti della seconda parte

Naruto Shippuden: 5 momenti perfetti della seconda parte
di

Di scene memorabili durante Naruto Shippuden ne abbiamo viste eccome e sceglierne soltanto cinque non è per niente facile: però ecco una nostra top 5 dei momenti migliori della seconda parte dell'anime tratto dall'opera Masashi Kishimoto.

Cominciamo con la vendetta di Shikamaru contro Hidan dopo che il membro dell'Akatsuki aveva ucciso Asuma. Una strategia incredibile studiata da Shikamaru e quel momento in cui lancia l'accendino per smembrare e seppellire l'avversario restano pazzeschi in Naruto.

C'è poi la fine dello scontro tra Sasuke e Itachi, con il buffetto che il fratello maggiore dà al minore proprio un attimo prima di morire, un momento che resterà davvero impresso per sempre nella storia di Naruto.

Così come la morte di Jiraiya, inaspettata e devastante per gli amanti del personaggio ma capace di rendere il suo sacrificio importantissimo e uno dei momenti più belli di tutta l'opera.

E poi c'è l'istante in cui Naruto torna a Konoha dopo l'allenamento per la modalità eremitica di fronte a Pain. Semplicemente epico il suo ingresso in scena con i rospi e il momento in cui Naruto fa un salto di livello davvero importante.

Chiudiamo con uno degli ultimi scontri di Naruto, cioè Madara vs Gai, quando il ninja della foglia apre l'ottava porta e sorpassa il leggendario Uchiha mettendolo alle strette per la prima volta dopo tanto tempo. Qua c'è anche la guida per evitare i filler della Quarta Guerra Ninja di Naruto.

E voi siete d'accordo con queste scelte? Quali sono i vostri momenti preferiti di Naruto Shippuden? Diteceli nei commenti, noi vi lasciamo al significato dell'incipit del primo episodio di Naruto Shippuden.