Naruto Shippuden: il legame famelico tra Kisame e Pelle di Squalo

Naruto Shippuden: il legame famelico tra Kisame e Pelle di Squalo
di

Nel mondo di Boruto: Naruto Next Generations stanno prendendo piede gli strumenti scientifici ninja, particolari armi che sfruttano il legame tra il chakra e la tecnologia. Ma anche i ninja di Naruto Shippuden brandiscono numerose armi. Una tra le più pericolose è la Samehada, ovvero Pelle di Squalo.

La Samehada è una delle lame più temibili e particolari dell'opera creata da Masashi Kishimoto. Infatti, Pelle di Squalo, a differenza ad esempio della Kusanagi elettrica di Sasuke, è un'arma senziente e il suo unico proprietario è Kisame Hoshigaki, membro dell'Organizzazione Alba al fianco di Itachi Uchia nonché uno dei Sette Spadaccini della Nebbia.

Le origini esatte di quest'arma sono ancora sconosciute. Secondo alcune teorie Pelle di Squalo potrebbe essere una delle creazioni dei laboratori di Orochimaru, anche se poco probabile, oppure un'entità demoniaca entrata in possesso della spada. A brandire per la prima volta Pelle di Squalo fu il primo Mizukage della Nebbia e la tramandò nelle generazioni successive, fino a Kisame, il quale uccise il proprietario originale.

Per un breve periodo l'arma si è lasciata brandire da Killer Bee, ma in realtà all'interno di Pelle di Squalo era nascosto il vero Kisame. Dunque, la spada sembra ritenere degno solamente lo spadaccino della Nebbia. Infatti, quando il maestro Gai provò a impugnarla fu prontamente respinto dalla stessa arma.

Samehada è un essere senziente in grado di pensare autonomamente e l'unico ad aver compreso questa sua caratteristica è proprio Kisame, il quale sfama le terribili fauci del suo "amico" con grandissime dosi di chakra. Man mano che il suo appetito viene colmato, la spada diviene sempre più grande e potente, fino a liberarsi dalle bende in cui è nascosta per affrontare il nemico in autonomia.

Inoltre, nei combattimenti più complessi Pelle di Squalo e Kisame possono fondersi per fare a pezzi il nemico. Quando questo avviene, il criminale dell'Akatsuki assume caratteristiche fisiche simili a quelle di uno squalo. Dunque, il rapporto che unisce il duo della Nebbia va ben oltre a quello tra un'arma e il suo proprietario e si sviluppa più similmente a quello tra Naruto e Kurama. Dal più scarso al più forte, ecco i membri dell'Organizzazione Alba di Naruto Shippuden. Nagato e Pain distruggono Konoha in questa figure di Naruto Shippuden.

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
3