La NASA omaggia Cowboy Bebop sul post dell'ultima missione spaziale

La NASA omaggia Cowboy Bebop sul post dell'ultima missione spaziale
di

Esistono degli anime per cui il tempo sembra essersi fermato. Uno di questi è senza dubbio Cowboy Bebop, serie diretta da Shinichiro Watanabe. Uscito nel 1998, l'anime di Cowboy Bebop è da poco disponibile su Netflix, che ne ha anche prodotto una serie live action.

Le 26 puntate che compongono Cowboy Bebop raccontano le peripezie di Spike Spiegel, cowboy spaziale, e del suo compagno Jet Black a bordo della nave spaziale chiamate Bebop. I due sono dei cacciatori di taglie, e durante le loro avventure nell'universo avranno a che fare con ogni genere di criminale. I due troveranno però anche dei fedeli compagni, come il welsh corgi Ein e la bellissima Faye Valentine.

Ultimamente Cowboy Bebop, grazie anche al live action di Netflix, sta vivendo un momento di splendore, tanto che anche la NASA ha celebrato la sua ultima missione spaziale omaggiando l'opera di Watanabe. In un post di Instagram dell'account ufficiale @nasa, la prima frase recita "See you space cowboy", celebre scritta che appare sullo schermo prima dei titoli di coda di una puntata di Cowboy Bebop.

Nel post la NASA ha inoltre reso noti alcuni dettagli della missione spaziale effettuata il 2 dicembre, per la sostituzione di un'antenna della Stazione Spaziale Internazionale. L'intervento è durato 6 ore e 32 minuti ed è stato effettuato dagli astronauti Marshburn e Barron, rispettivamente alla quinta e alla prima uscita spaziale. La missione in questione è complessivamente la tredicesima del 2021.

L'omaggio della NASA farà piacere a Shinichiro Watanabe e a tutti i suoi colleghi. Sicuramente un pensiero corre alla tragica morte di una delle autrici di Cowboy Bebop, purtroppo avvenuta di recente a soli 57 anni, a cui la dedica avrebbe regalato un momento di serenità.

Quanto è interessante?
5