Nel terzo episodio di Super Dragon Ball Heroes abbiamo rivisto una vecchia tecnica saiyan

Nel terzo episodio di Super Dragon Ball Heroes abbiamo rivisto una vecchia tecnica saiyan
di

Nell'episodio 3 di Super Dragon Ball Heroes abbiamo rivisto (dopo tanto tempo) una vecchia tecnica saiyan finire sotto i riflettori: era dai tempi di Dragon Ball GT, almeno, che non la rivedevamo.

Parliamo della luna artificiale, creata dai saiyan per potersi trasformare in Oozaru in qualunque momento senza dover attendere il formarsi della luna piena. A utilizzare questa tecnica, che fu introdotta agli occhi del pubblico da Vegeta nella Saga dei Saiyan di Dragon Ball Z, è stato Kanba.

Dopo un acceso duello con Vegeth, che gli ha permesso di tenere testa a una Fusione trasformata in Super Saiyan Blue e di sfoggiare una potenza notevole, Kanba ha deciso di trasformarsi in uno scimmione dorato, creando il globo luminoso e scagliandolo in cielo. La presenza di una coda sul suo corpo, inoltre, gli ha permesso di completare la mutazione.

La tecnica, come detto, ci fu presentata da Vegeta, che la utilizzò per sconfiggere Goku; in seguito l'abbiamo rivista, negli anni successivi, anche in Dragon Ball GT, quando Baby Vegeta chiede a Bulma di ricreare le stesse condizioni artificialmente per diventare un Oozaru dorato; sarà la stessa tecnologia, poi, che permetterà a Vegeta di diventare un Super Saiyan 4.

Vi è piaciuto questo "omaggio" di Super Dragon Ball Heroes a Dragon Ball Z?

Quanto è interessante?
3

Abbiamo provato il nuovo gioco Western di Rockstar RED DEAD REDEMPTION 2. Scopri le novità nella nostra Anteprima.