Nell'episodio 845 di ONE PIECE, la furia di Big Mom si è abbattuta su un certo personaggio

Nell'episodio 845 di ONE PIECE, la furia di Big Mom si è abbattuta su un certo personaggio
di

Quella di ONE PIECE sarà anche una delle serie col maggior numero di personaggi coinvolti nella trama, ma è assai raro che uno di questi vada incontro alla morte. Ciononostante, questa è un elemento ricorrente nella maggior parte degli shonen, e l’ultimo episodio della serie ha cercato di ricordarlo tanto agli spettatori, quanto ai protagonisti...

Nel corso della puntata 845 di ONE PIECE, intitolata "La determinazione di Pudding - Grandi fiammate! La foresta delle tentazioni", Monkey D. Luffy e i suoi compagni si sono introdotti in una foresta, allo scopo di seminare Big Mom. È qui che Nami ha costretto King Baum a obbedirle, il quale ha ricevuto l’ordine di portare l’intera ciurma dall’altro capo della foresta.

Tuttavia, il mastodontico albero non è riuscito a portare a termine la propria missione, in quanto la stessa Big Mom è piombata dal cielo a metà strada, dimostrando di non aver affatto gradito il suo tradimento (seppur involontario). Di conseguenza, mentre le fiamme di Prometheus si avvicinavano sempre più, Luffy e gli altri sono scesi da King Baum con un balzo, mentre questo è stato ridotto in cenere.

Nelle ultime scene dell’episodio, infatti, i fan hanno potuto osservare le ceneri della creatura, mentre Big Mom ha continuato imperterrita a inseguire Luffy e compagni. Il povero King Baum è stato dunque la prima vittima di tutta la missione atta a recuperare il cuoco Sanji.

E voi, come avete reagito alla scomparsa dello sventurato albero?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3

Tutti i film di One Piece raccolti in un solo cofanetto, 15 dischi in BluRay o DVD di puro divertimento!