Netflix

Neon Genesis Evangelion: i fan americani hanno paura del doppiaggio su Netflix

di

Il 21 giugno i fan di tutto il mondo di Neon Genesis Evangelion potranno riapprezzare la serie grazie agli sforzi di Netflix, che proprio qualche giorno fa ha annunciato la data in cui sulla sua piattaforma avrebbe fatto capolino il popolarissimo franchise mecha. I fan americani, però, hanno qualche dubbio sul prodotto che sarà loro destinato.

Dopo le lamentele arrivate da Funimation, con il presidente dell'azienda che ritiene la sua corporazione in grado di fare meglio di Netflix nella gestione del franchise, il colosso dello streaming deve affrontare ora anche i dubbi e le incertezze di molti amanti della saga di Neon Genesis Evangelion. La public company di Reed Hasting renderà disponibile dal 21 giugno una nuova versione doppiata dell'anime senza la possibilità però di scegliere il vecchio doppiaggio americano.

Ciò ha fatto storcere il naso a molti appassionati americani della saga di culto, caposaldo dell'animazione nipponica, con tanti che si sono detti pronti a boicottare il prodotto se non ci sarà la possibilità di scegliere il doppiaggio inglese originale al posto del nuovo. Alcuni fan hanno anche portato ad esempio altre serie animate presenti su Netflix, come Inuyasha e Hunter x Hunter, che posseggono le battute originali e non sono stati ridoppiati.

In attesa del 21 giugno, non possiamo fare altro che aspettare e sperare che il prodotto che verrà proposto in Italia sia all'altezza dell'importanza dell'opera.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3