Neon Genesis Evangelion: i mecha invadono le Olimpiadi di Tokyo 2020!

Neon Genesis Evangelion: i mecha invadono le Olimpiadi di Tokyo 2020!
di

La nuova versione preparata da Netflix di Neon Genesis Evangelion ha riportato tanta luce sull'anime diventato un caposaldo dell'animazione nipponica. Ancora più attesa l'ha creato l'arrivo di Evangelion 3.0 + 1.0, previsto per il giugno del prossimo anno, in concomitanza con un altro evento che coinvolgerà gli spettatori di tutto il mondo.

Negli ultimi giorni in rete sono spuntate alcune locandine con i mecha di Neon Genesis Evangelion pronti per partecipare ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, o forse meglio dire NeoTokyo. In queste immagini che potete vedere in calce, vediamo alcuni dei robottoni presenti nella saga partecipare a gare di atletica tra cui corsa piana, corsa ad ostacoli e lancio del giavellotto.

Le illustrazioni con i robot di Neon Genesis Evangelion, tra i quali potete vedere anche il mecha guidato dal protagonista Shinji Hikari, Eva-01, hanno preso come base alcuni luoghi della megalopoli edochiana. I robot di queste dimensioni sono ancora un sogno, ma chissà se in futuro ci sarà un'edizione dei Giochi Olimpici completamente dedicata alle gare che coinvolgono i mecha che spopolano nella cultura nipponica.

Neon Genesis Evangelion, che tradotto letteralmente significa "Il vangelo del nuovo secolo", è una serie animata del 1995 prodotta dallo studio Gainax e composta da un totale di 26 episodi. Gran parte del lavoro su Evangelion è dovuto a Hideaki Anno, sceneggiatore e regista, che ha poi lavorato nuovamente sul franchise con ulteriori film, di cui uno, Evangelion 3.0 + 1.0, arriverà a giugno 2020, un mese prima della manifestazione di Tokyo 2020.

Quanto è interessante?
9
Neon Genesis Evangelion: i mecha invadono le Olimpiadi di Tokyo 2020!