Neon Genesis Evangelion, il presidente di Funimation critica Netflix

Neon Genesis Evangelion, il presidente di Funimation critica Netflix
di

Dopo il roboante annuncio dell'acquisizione dei diritti di Neon Genesis Evangelion da parte di Netflix, arrivano le prime reazioni da parte degli addetti ai lavori. In particolare fanno scalpore le parole del presidente di Funimation, che crede sarebbe stato meglio per la serie se le cose fossero andate diversamente...

Neon Genesis Evangelion è uno di quei titoli che sono indispensabili alla cultura di qualsiasi appassionato di anime. La notizia che i diritti della sua trasmissione sono stati acquisiti da Netflix ha quindi concesso a molti nuovi fan del genere di sperare in un recupero di questo grande classico, vista la difficoltà che si poteva incontrare nel tentativo fino ad ora.

Non tutte le reazioni sono state però positive, e anzi, alcuni non hanno nascosto la loro delusione per questa notizia. Gen Fukunga ad esempio, presidente di Funimation, parlando al sito di informazioni Polygon di questo argomento, ci ha tenuto a precisare che non crede che Netflix sia la piattaforma giusta per Neon Genesis Evangelion:

"Sono sicuro al 100% che noi avremmo fatto un lavoro molto migliore nell'amministrare il brand e nel riportarlo a quello che era in passato"

La preoccupazione primaria del presidente di una delle aziende più importanti quando si parla di anime riguarda la possibilità che Neon Genesis Evangelion vada a perdersi e a confondersi nella marea di contenuti di Netflix, finendo per essere allontanata dai possibili fruitori. Per fare un esempio, Fukunga cita il lavoro fatto con My Hero Academia:

"Se My Hero Academia fosse finito su Netflix, sarebbe semplicemente stato lanciato sulla piattaforma con la semplice numerazione degli episodi, e sarebbe morto molto presto come brand. Funimation invece lo supporta a trecentosessanta gradi, lo rende visibile su iTunes e su Xbox, così come su PlayStation, cedendolo anche ad altre piattaforme di streaming, facendo in modo di promuoverlo in ogni modo possibile"

Visto quanto ha detto, e vista anche la sua volontà assoluta di prendere Neon Genesis Evangelion per la sua azienda, Fukunga ha però ben chiaro il perché la serie sia poi arrivata su Netflix:

"Onestamente, Netflix non ha paura di strapagare qualcosa come Evangelion e di superare di molteplici volte ogni altro concorrente, senza preoccuparsi di quale sia il ritorno effettivo dell'investimento."

Cosa pensate delle dichiarazioni del presidente di Funimation? Avreste preferito vedere Neon Genesis Evangelion lì o vi piace che sia su Netflix?

Netflix descrive Neon Genesis Evangelion come segue:

"A.D. 2015. Tokyo 3 è sotto attacco da delle potentissime creature conosciute come Angeli. Il protagonista, Shinji Ikari, è stato scelto per pilotare l'arma definitiva dell'umanità, l'Evangelion, l'unico modo che ha la razza umana per contrastare gli Angeli. La battaglia per il destino dell'umanità inizia ora. Che cosa sono esattamente gli Angeli? Quale destino attende il giovane protagonista e l'umanità intera?"

Quanto è interessante?
6

Scopri le ultime novità di Cartoni e Anime disponibili in BluRay e DVD in offerta su Amazon.it.