di

Da diversi anni Netflix è entrata nel mondo dell'animazione producendo svariati anime originali e proponendo anche alcune opere dedicate ai videogiochi. Scopriamo la nuova aggiunta relativa proprio a quest'ultima categoria.

Tra i giochi che in passato hanno ottenuto una versione animata prodotta dal colosso americano possiamo ricordare Dragon's Dogma e la violenta serie di Castelvania ed insieme ad esse presto potremo vedere DOTA: Dragon's Blood. L'opera, tratta dal videogioco DOTA 2 di Valve, sarà composta da 8 episodi della durata di 30 minuti ciascuno e la distribuzione sulla piattaforma è prevista per il 25 Marzo.

La produzione è affidata allo Studio MIR, conosciuto per le animazioni di The Legend of Korra, e sarà supervisionata da Ashley Edward Miller, il quale ha commentato l'annuncio affermando che i fan del gioco ameranno il modo in cui è stato interpretato l'universo di DOTA 2 e sono state donate emozionanti ed adulte storie ai personaggi che lo compongono. Egli ha inoltre rassicurato sulla qualità delle animazioni, delle musiche e della recitazione aggiungendo infine un ringraziamento al supporto di Valve.

In copertina alla news possiamo visualizzare il trailer della nuova serie in cui viene presentato il personaggio di Davion, protagonista della storia, e mostrato mentre combatte contro un drago. La narrazione seguirà infatti le avventure dell'uomo che, in seguito all'incontro con un antico eldwurm e con la principessa Mirana, verrà coinvolto in svariati eventi che vanno oltre la sua immaginazione.

Cosa ne pensate di questo nuovo prodotto animato? Fatecelo sapere con un commento.

Per chi fosse interessato riporto infine l'ultimo trailer della serie Netflix Pacific Rim: The Black.

Quanto è interessante?
2