INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ideato nel lontano 1991 da Keisuke Itagaki, Grappler Baki (o Baki the Grappler, se preferite) è uno dei franchise più longevi del panorama anime e manga, anche grazie ai numerosi seguiti cartacei che ha ricevuto negli anni e alle recenti trasposizioni animate.

È stato annunciato che sarà proprio Netflix a realizzare l’adattamento animato della serie, ed il colosso dello streaming ha recentemente rivelato lo staff ed il cast coinvolto nel progetto, rilasciando per l’occasione anche un teaser trailer che vi proponiamo in chiosa all’articolo.

Attesa in Giappone durante la prossima estate, in esclusiva su Netflix, e in autunno in altre regioni del globo, la serie sarà composta da 26 episodi e soprattutto adatterà l’arco narrativo "Most Evil Death Row Convicts" del manga originale, il quale include dei condannati a morte che combattono senza regole in un campo di battaglia sotterraneo. Propri gli scontri violenti e avvincenti sono l’elemento del trailer che di certo catturerà l’attenzione del pubblico.

Toshiki Hirano (Magic Knight Rayearth) dirige la serie presso TMS Entertainment (ReLIFE, Saint Seiya - The Lost Canvas - Il Mito di Ade), Fujio Suzuki (New Getter Robo) ne cura il character design, mentre a Tatsuhiko Urahata ne è stata affidata la sceneggiatura. Nobunaga Shimazaki, infine, presterà la propria voce al protagonista Baki Hanma.

Di seguito vi proponiamo la sinossi ufficiale diffusa da Netflix.

"Il protagonista, Baki Hanna, si allena intensamente per diventare abbastanza forte da superare suo padre, Yujiro Hanma, il più forte combattente del mondo. Cinque dei più violenti e brutali detenuti nel braccio della morte si stanno radunando per affrontare Baki. Il loro obiettivo è assaggiare la sconfitta: poiché la loro ineguagliata forza e abilità li ha portati a stufarsi della vita stessa, questi cercano Baki nella speranza che il ragazzo possa sopraffarli e distruggerli completamente. In questa crisi, altri esperti di arti marziali si radunano per combattere dalla parte di baci: Kaoru Hanayama, Gouki Shibukawa, Retsu Kaioh e Doppo Orochi. Inizia un’epica resa dei conti tra Baki e i suoi amici ed i violenti detenuti del braccio della morte."

Creato originariamente da Keisuke Itagaki, il manga di Baki The Grappler è stato serializzato su Weekly Shonen Magazine tra il 1991 ed il 1999, concludendosi dopo 42 volumetti. Il suo sequel, da cui è appunto ispirato il nuovo anime, è stato invece pubblicato su Weekly Shonen Champion tra il 1999 ed il 2005, concludendosi dopo 31 volumetti. La terza serie, Baki Hanma, è stata invece pubblicata dal 2005 al 2012 e raccolta in 37 volumi. Infine, la serializzazione dell’ultimo e più recente sequel, Baki-Dou, è iniziata nel marzo del 2014.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4