Netflix

Netflix salva gli anime: ecco il progetto insieme allo studio de L'Attacco dei Giganti

Netflix salva gli anime: ecco il progetto insieme allo studio de L'Attacco dei Giganti
di

L'industria dell'animazione nipponica è in crisi, L'Attacco dei Giganti 4 non è che l'emblema di una situazione ormai da tempo ingestibile, frutto di scelte scellerate che costringono gli animatori e lo staff a compiere sforzi sovrumani per rispettare scadenze sempre peggiori. A voler dare una mano a questa situazione sembra pensarci Netflix.

Netflix si sta lentamente adattando all'animazione giapponese, anzi, ha già iniziato a influenzare il mercato grazie alle potenzialità dello streaming on-demand. Ad ogni modo, il colosso americano ha iniziato a lavorare per migliorare lo stato di salute del settore che da anni non riesce a mantenere la forzo lavoro che, esasperata dai ritmi frenetici del lavoro e della paghe inique, tende ad allontanarsi dal mondo degli anime in breve tempo.

Ha così dato il via ad un programma di formazione insieme a WIT Studio, la compagnia dietro le tre precedenti stagioni de L'Attacco dei Giganti. Entrambi selezioneranno 10 candidati a cui copriranno interamente le spese per il soggiorno e per le tasse di studio (poco meno di 5000 euro a persona). L'obiettivo è supportare ed estendere questo programma nel corso degli anni nonché rafforzare gli studi di animazione. I laureati, infatti, potranno lavorare con Wit Studio e Production I.G. (che fanno parte dello stesso gruppo) per dedicarsi alle produzioni Netflix originali.

E voi, invece, cosa ne pensato di questo piano di formazione da parte del colosso streaming per aiutare il settore? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
4