Nightwing: la vita dell'oscuro eroe della DC sconvolta da un'incredibile rivelazione

Nightwing: la vita dell'oscuro eroe della DC sconvolta da un'incredibile rivelazione
di

L'esistenza di Dick Grayson è stata particolarmente difficile dopo la morte dei suoi genitori. Rimasto solo, il ragazzo meraviglia si ritrovò sotto l'ala protettrice di Batman, per poi intraprendere un proprio cammino, diventando Nightwing. Nel volume 82 della serie Dick è rimasto ancora una volta sconvolto in seguito ad un'inaspettata rivelazione.

Dopo un'attenta ricerca, è stata proprio la madre di Melinda a rivelare l'identità di sua figlia, nuovo e corrotto sindaco di Bludhaven, città che si trova nel New Jersey, precisamente tra Gotham e Atlantic City. In una conversazione diretta con Nightwing, Meili Lin rivela che Melinda è figlia di John Grayson, padre di Dick, e quindi sorellastra del supereroe.

Meili spiega che aveva solo 23 anni quando arrivò negli Stati Uniti, pagata da Tony Zucco. Un giorno vide un circo, e attratta da quella vita apparentemente festosa, e soprattutto dalla possibilità di scappare da quell'uomo così violento e possessivo, cominciò a fare un giro allontanandosi sempre di più da Zucco. Nel farlo si ritrovò di fronte a John e Mary Grayson, coinvolti in un confronto con Tony poco dopo. Il mafioso non esitò minimamente a puntare la pistola ai due ragazzi, i quali grazie ai loro amici riuscirono a farla franca e a non rivelare la posizione di Meili.

Dopo averla salvata, i due, ancora non coinvolti in una relazione, si sono presi cura di Meili sotto richiesta del signor Haly, direttore del circo. Durante uno dei tour però, Zucco riuscì ad individuare e portare con sé Meili, che non venne mai più ritrovata da John e gli altri. Sei mesi dopo sarebbe nata Melinda, e Tony decise di darle il suo cognome nonostante sapesse di non essere il padre. Anni dopo, Meili e Melinda riuscirono a fuggire, e si diressero al circo alla ricerca di John.

John e Mary si erano sposati e avevano avuto un figlio. Vedendo il piccolo Dick, Meili decise che sarebbe stato meglio evitare situazioni del genere, in fondo l'avevano salvata e non se lo meritavano. Ricordiamo che numerosi artisti della DC Comics hanno ricordato Robinson Rocha, talentuoso artista famoso per il suo lavoro sulla serie Aquaman che ci ha lasciati all'età di 41 anni, e che in Suicide Squad ha fatto il suo debutto un personaggio di Arrow.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2