Netflix

Nuovi dettagli per The Witcher: Nightmare of the Wolf, l'anime spin-off di Netflix

Nuovi dettagli per The Witcher: Nightmare of the Wolf, l'anime spin-off di Netflix
di

Nell'ultimo periodo Netflix ha iniziato a concentrare sempre di più i suoi sforzi per arricchire la propria proposta anime dando ampio spazio a produzioni originali e ad adattamenti spin-off ispirati ad alcune delle saghe videoludiche più popolari al mondo. Tra di essi, a tal proposito, spicca The Witcher: Nightmare of the Wolf.

Il film animato ispirato alla saga di The Witcher, uno dei gioiellini di CD Project RED, è atteso al debutto nel corso di quest'anno e, salvo imprevisti, dovrebbe durare all'incirca un'ora e venti minuti come riportato da un leak scovato dal catalogo stesso di Netflix. Ad ogni modo, in occasione di un panel dedicato al colosso americano agli Annecy Film Festival, sono stati svelati dettagli sul film anime spin-off.

Lauren Schmidt Hissrich, shorunner di "Nightmare of the Wolf" ha infatti rivelato: "Ci sono alcune cose che volevo sapere. Ad esempio, cosa fare per diventare un witcher, come Geralt è diventato un witcher, dov'è iniziato il suo viaggio e chi è stato importante per lui. [...] Le famiglie sono multi-generazionali. Ciò che insegno ai miei figli io l'ho imparato in prima persona dalle generazioni prima di me. Quando incontriamo Geralt in "The Witcher" lui è già un adulto, ha 100 anni e ha già vissuto per contro proprio da tanto tempo. Ma non si può fare a meno di chiedersi come ha imparato lui stesso le cose in cui si esercita regolarmente e che insegna a Ciri."

In particolare, dunque, The Witcher: NIghtmare of the Wolf dedicherà le sue attenzioni al mentore di Geralt e al suo campagno Vesemir. E voi, invece, che aspettative avete per questo progetto? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
3