Quale sarà il nuovo progetto di Fullmetal Alchemist? Tutte le possibilità

Quale sarà il nuovo progetto di Fullmetal Alchemist? Tutte le possibilità
di

Hiromu Arakawa è una mangaka molto famosa. Autrice di Silver Spoon, Hero Tales e La Leggenda di Arslan, attualmente in corso su Bessatsu Shonen Magazine, deve però la sua fama alla sua più grande opera: Fullmetal Alchemist. Serializzata su Shonen Gangan di Square Enix, il manga sembra pronto per un ritorno clamoroso.

Pubblicato tra il 12 luglio 2001 e l'11 settembre 2010, Hiromu Arakawa tornerà su Fullmetal Alchemist con un progetto speciale per festeggiare i 20 anni del manga. Non si sa ancora quale sia questo progetto speciale, e all'orizzonte si profilano tante possibilità. Analizziamo i possibili progetti speciali su Fullmetal Alchemist.

Innanzitutto, la speranza di alcuni - o paura per altri - è l'annuncio di un sequel di Fullmetal Alchemist. Dopotutto, il franchise non è mai davvero morto e il mondo alchemico può aprire a tante possibilità per altre storie e personaggi. Sarebbe però difficile rivedere la Arakawa ancora una volta alle prese con una storia lunga, da portare avanti stabilmente in contemporanea con La Leggenda di Arslan che ha ancora tanta strada da fare prima della sua conclusione.

Più probabile quindi che questo ipotetico sequel si limiti a essere un oneshot, un capitolo autoconclusivo di un centinaio di pagine al massimo che mostri magari la vita dei protagonisti a 20 anni dalla conclusione della loro storia. Sarebbe la possibilità più concreta e probabilmente la più equilibrata di tutte.

Possibili anche progetti molto amati e fruibili solo dal pubblico giapponese come spettacoli teatrali e mostre d'arte, che non mancano di certo. Anche un progetto collaterale come una light novel è probabile e seguirebbe la stessa falsariga di un capitolo autoconclusivo. Difficilissima se non addirittura impossibile invece una riedizione del manga che ha già goduto di un'edizione speciale tra l'altro da poco arrivata in Italia. Non va escluso anche un prosieguo del film in live action del 2017. Il film di Fullmetal Alchemist diretto da Fumihiko Sori e disponibile anche su Netflix potrebbe avere abbastanza spunti da permettere il continuo di una storia.

Infine, va valutato anche un progetto anime. Anche qui, è difficile che Studio Bones ritorni ad animare una serie lunga di Fullmetal Alchemist considerato che la serie Brotherhood è piuttosto recente e adatta molto fedelmente il manga originale. Potrebbe però esserci invece o un lungometraggio sui fratelli Elric oppure un OAV di una ventina di minuti, un episodio unico che racconti del capitolo speciale contenuto nell'ultimo volume e non ancora adattato in anime.

Qualunque sia il nuovo progetto di Fullmetal Alchemist

Quanto è interessante?
2