Oda prepara i suoi fan per il live action di ONE PIECE: il mangaka svela le sue condizioni

Oda prepara i suoi fan per il live action di ONE PIECE: il mangaka svela le sue condizioni
di

ONE PIECE è il manga più popolare al mondo, con centinaia di milioni di copie vendute. Ciò vuol dire che Oda e la sua opera hanno fan in ogni angolo del globo, tutti con le proprie speranze. Se però c'è una cosa che spaventa tutti è l'adattamento in carne e ossa di un titolo giapponese e per ora non c'è fiducia sul live action di ONE PIECE.

Gli adattamenti passati e recenti del mondo a stelle e strisce dei vari manga e anime non hanno mai riscontrato ottimi risultati. Infatti, il modo di trattare questi mondi da parte dell'occidente spesso obbliga a cambiare personaggi e temi a favore di scelte più inclini al gradimento del pubblico di massa americano. Ciò basta per far temere un pessimo adattamento del live action di ONE PIECE da Netflix, ma Eiichiro Oda, in un vecchio commento, rassicura i fan.

"Negli ultimi 20 anni sono spuntati tanti discorsi su un adattamento live action diverse volte. Ho deciso di proseguire con il live action tre anni fa circa. Ci sono stati tanti passi avanti e indietro. Ho incontrato un buon compagno. Oggi siamo intorno al ventesimo anniversario. L'annuncio del nuovo lavoro è stata soltanto una coincidenza. Sono davvero felice. In primis non tradirò mai i fan che mi hanno sostenuto per venti anni. Questa è stata la mia condizione. Ci sono un sacco di persone che non si sentono fiduciose, fatemi sentire le vostre voci di speranza. Emozionatevi per le notizie future. Attendetelo con ansia!!"

Eiichiro Oda capisce quindi che il live action di ONE PIECE può portare alcune insicurezze nei fan, ma lui sostiene di poter dare del suo meglio e non tradire chi lo ha supportato finora. Il mangaka riuscirà a tener fede alle attese, essendo egli stesso il supervisore del progetto di ONE PIECE?

Quanto è interessante?
1