Oden ci saluta e un singolare record viene raggiunto nel manga di ONE PIECE

Oden ci saluta e un singolare record viene raggiunto nel manga di ONE PIECE
di

Dopo diversi mesi, il viaggio nel passato attraverso gli occhi di Oden, per gli appassionati di One Piece, si è fortunatamente o sfortunatamente (dipende dai punti di vista) concluso. C'è da rivolgere un grande grazie al signore feudale di Kuri perché ci ha permesso di vedere il mondo dei pirati da un altro punto di vista.

Abbiamo potuto vedere la creatura inventata da Oda prima che Rufy e compagni nascessero, quando il mondo era un po' diverso rispetto al presente narrativo e un Gol D. Roger nel pieno dei suoi anni e un giovane Barbabianca si contendevano i mari.

Dopo diversi mesi, bisogna ammettere che staccarsi dal leale, carismatico e onorevole Oden sicuramente non sarà facile. Si è rivelato, il samurai di Wano, un personaggio piacevole come pochi. Capace di conquistare gli appassionati tanto da non far rimpiangere per nulla questo distacco temporale dagli avvenimenti lasciati in sospeso. E forse, travolto dagli eventi e dalle rivelazioni che tale filone narrativo ti ha riversato addosso, non ti sei accorto che Rufy per ben 5 mesi è stato lontano dalle pagine del manga.

E proprio tale "evento", se così si può chiamare, ha segnato un record che forse nessuno si sarebbe aspettato e che nessuno credeva sarebbe stato possibile. Come segnalato dall'utente di Reddit bobguy117 in un suo post che riportiamo in calce a quest'articolo, dal 21 ottobre dello scorso anno, al 9 marzo 2020 Monkey D. Rufy non è apparso neanche una volta e questo è stato il periodo più lungo d'assenza, sin dall'uscita del primo capitolo nel 1997, di cappello di paglia tra le pagine del manga.

Un qualcosa di particolare, questo, a cui forse solo in pochi avevano fatto caso. Ma se c'è qualcosa che ha dimostrato è che, una serie leggendaria come One Piece, riesce a tenere incollati i lettori e a macinare successi anche senza la presenza obbligatoria del suo protagonista. Certo, bisogna aggiungere che molto del merito è anche di Oden per essersi rivelato un degno sostituto ma, ovviamente, colui che ha reso possibile una cosa del genere è il grandissimo maestro Echiro Oda.

E tu ci avevi fatto cosa? Cosa ne pensi di questo singolare evento? Faccelo sapere qui sotto nei commenti.

I Visoni di ONE PIECE sono reali. La forma sulong compare in un fedele cosplay di Carrot.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3