Olympia Kyklos: il nuovo manga di Mari Yamazaki ci riporta alle Olimpiadi di Tokyo 1964

Olympia Kyklos: il nuovo manga di Mari Yamazaki ci riporta alle Olimpiadi di Tokyo 1964
di

A causa della pandemia da Covid-19, le attesissime Olimpiadi di Tokyo 2020 sono state rinviate al prossimo anno. La fiamma olimpica è stata spenta, ma la gioia che lo sport ci avrebbe potuto regalare è ancora viva grazie a Oympia Kyklos, nuovo manga di Mari Yamazaki.

Già autrice di Thermae Romae, con Olympia Kyklos Mari Yamazaki intende portare i lettori dentro i Giochi Olimpici. Questa nuova opera racconterà la storia delle Olimpiadi attraverso le vicende di Demetrio, un pittore portato per l'attività sportiva ma avverso alla competizione. Scelto per rappresentare il suo villaggio in una gara che deciderà le sorti della sua gente, spaventato si nasconde in un vaso di terra cotta. Ma colpito da un fulmine, Demetrio viene catapultato nel bel mezzo delle Olimpiadi di Tokyo 1964.

Questa particolare edizione è impressa nella storia per essere stata la prima a essere ospitata in Asia. Il Giappone avrebbe dovuto ospitare le Olimpiadi nel 1940, ma a causa della guerra venne tutto annullato. Una storia che si è ripetuta anche questa volta a causa dell'epidemia da Covid-19.

L'autrice Mari Yamzaki nacque a Tokyo nel 1967 ma all'età di 17 anni si trasferì in Italia per frequentare l'Accademia Nazionale di Belle Arti di Firenze. Nel corso della sua carriera ha vinto numerosi premi grazie a Thermae Romaea. Il primo volume di Olympia Kyklos sarà disponibile in anteprima esclusiva nei Campfire di Lucca Comics & Games 2020. Dal 18 novembre arriverà anche negli store online e in fumetteria. Su VVVVID potete trovare l'anime di Olympia Kyklos.

FONTE: CS
Quanto è interessante?
1