ONE, creatore di One-Punch Man, ci parla della genesi di Saitama e delle sue espressioni

di
One-Punch Man, opera comica creta da ONE, è diventato rapidamente uno dei più famosi anime e manga di tutto il mondo, e questo è in gran parte dovuto al suo espressivo personaggio principale, Saitama. Ma come ha fatto Saitama ad ottenere il suo aspetto patentato e la sua particolare personalità?

In un'intervista per Yamada Reiji’s Young Sunday, ONE, il creatore della serie One-Punch Man, ha rivelato quale sia stato il suo processo di pensiero per la creazione di Saitama. Partendo dalla forza pazzesca di quest'ultimo, ONE ha spiegato che voleva differenziare il personaggio da personaggi preesistenti, e pensava che potesse essere interessante se il primo capitolo fosse come il capitolo finale.

Avere il protagonista già estremamente forte proprio dall'inizio -essere cioè al massimo livello di potenza che potrebbe essere raggiunto solo nel capitolo finale di un manga- era un'idea che lo affascinava da tempo.

ONE ha aggiunto che ci sono protagonisti di manga che superano le difficoltà e le complicazioni usando le loro conoscenze ed esperienze, ma che non poteva scrivere quel tipo di personaggi, preferendo di gran lunga avere un protagonista che risolvesse i problemi con un pungo.

Ma per bilanciare la forza di Saitama con la necessità di creare un dramma fatto di personaggi, ONE ha pensato alle faccette di Saitama per adattarsi ai problemi di tutti i giorni: "I pugni sono spesso abbastanza inutili contro i problemi della vita. Ma nell'universo di One-Punch Man, ho reso Saitama una sorta di ragazzo capace di adattare la sua vita al mondo che lo circondava, armato solo del suo immenso potere, gli unici ostacoli che affronta sono cose banali, come la mancanza di soldi."

Quando l'intervistatore ha fatto notare che One Punch Man ha superato One Piece negli Stati Uniti, ONE ha detto di aver sentito la notizia:"Ho sentito che a seconda della settimana o del giorno della pubblicazione, le vendite di One-Punch Man sono classificate al primo posto. Però non sono sicuro dei dettagli."

Quando viene fuori il paragone tra One-Punch Man e la Bibbia, poi, ONE afferma che non può prendersi il totale merito per la popolarità del franchise. L'artista ha creato la storia con il suo originale web-comic, ma Yusuke Murata è l'uomo che supervisiona le sue opere d'arte a Shonen Jump:"Beh, è ​​il contributo di Murata-sensei che ha molto a che fare con il successo di questa serie", ammette ONE.

L'illustratore della serie, molto attivo sui social, dove posta continuamente sketch e dietro le quinte, ha invece recentetenuto tenuto una conferenza per un membro della sua famiglia che voleva diventare un autore di manga.

Non sapendo quanto sarebbe stata popolare questa sua lezione, ha finito per disegnare alcuni schizzi a mano libera per oltre 150 persone, rispondendo anche ad alcune domande. Potete trovare tutto a questo link, mentre in calce alla notizia potete trovare uno degli sketch disegnati dal maestro durante l'evento.

I due artisti che lavorano su One-Punch Man stanno vivendo davvero un periodo d'oro.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
5
ONE, creatore di One-Punch Man, ci parla della genesi di Saitama e delle sue espressioni