ONE PIECE 1013: la tremenda potenza degli imperatori si scatena

ONE PIECE 1013: la tremenda potenza degli imperatori si scatena
di

Considerati gli ultimi eventi, Nami ha deciso di non scappare. La navigatrice ha mostrato i muscoli alla fine di ONE PIECE 1012 mettendo momentaneamente a tacere Ulti. Ma come proseguirà la storia?

Mentre Sanji cerca di capire come cucinare uno squalo aggressivo, parte il capitolo 1013 di ONE PIECE intitolato "Anarchy in the BM", titolo deciso direttamente all'inglese dal mangaka Eiichiro Oda. Ulti ha colpito Tama ed è stata poi colpita dal fulmine di Nami, che avvisa Usopp di non voler scappare. Mentre il cecchino regge la bambina tra le braccia, Nami scaglia un attacco Tornado, ma Ulti lo evita e afferra l'avversaria per le braccia. Tuttavia un raggio devastante scagliato dalle anime di Big Mom trafigge Ulti che va al tappeto.

Nami è stata quindi liberata, ma lei e Usopp devono scappare da Big Mom che vuole ucciderli. Dopo aver recuperato Tama, l'imperatrice si scaglia all'inseguimento, mentre Zeus viene catturato e sta per essere mangiato da Hera. L'attacco con Napoleon sta per uccidere i pirati di cappello di paglia, ma l'intervento di Kid con un Punk Gibson scaglia Big Mom al suolo e li salva. La scena cambia in occasione delle due pagine finali, con un Kaido disperato per essersi eccitato troppo. È dispiaciuto di aver lanciato Rufy fuori dall'isola senza prendere la sua testa, cosa che darà ancora speranza al suo gruppo.

Il protagonista di ONE PIECE è svenuto e sta precipitando verso il mare. Per lui è finita?

Quanto è interessante?
3