ONE PIECE 1015: Eiichiro Oda rivela chi sono i salvatori insperati

ONE PIECE 1015: Eiichiro Oda rivela chi sono i salvatori insperati
di

Per i protagonisti di ONE PIECE, la battaglia di Onigashima è dura. La ciurma di Kaido è corposa e, come se non bastasse, sull'isola c'è anche Big Mom, una vera e propria mina vagante che rende le cose ancora più difficili per l'alleanza tra samurai e pirati. E negli ultimi capitoli di ONE PIECE, le cose non si sono messe meglio.

Sconfitto da Kaido, Rufy è stato gettato in acqua. Possedendo un Frutto del Diavolo, ovviamente il protagonista di ONE PIECE ha iniziato ad affondare nelle profondità marine, senza la possibilità di muoversi o respirare. Una morte quasi decisa dunque, solo che è intervenuto ovviamente qualcuno a salvare Rufy.

Mentre nel capitolo 1015 di ONE PIECE Rufy usava la propria voce per comunicare con Momonosuke, dicendogli di avvisare tutti che sarebbe tornato a combattere, in mare viene raggiunto dalla ciurma di Trafalgar Law. Il gruppo era infatti ancora in acqua col loro sottomarino, incapace di approdare a Onigashima dal momento che l'isola ha iniziato a fluttuare per aria a causa del potere di Kaido.

Quindi i ragazzi del gruppo di Law hanno incrociato il corpo di Rufy che stava affondando sempre di più e, verosimilmente, lo hanno salvato offscreen. Rivedremo quindi tante altre volte il protagonista combattere, e tornare anche per l'ultima battaglia con Kaido.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3